Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Calcio

Benitez: “Abbiamo avuto più occasioni ma non è bastato”

L’allenatore del Napoli Rafael Benitez  in esclusiva ai microfoni di Sky Sport HD nel post partita di Cagliari-Napoli.

Sulla scelta di far giocare Insigne al posto di Mertens.
Noi abbiamo la possibilità di giocare con Callejon, Pandev, Mertens e Insigne. Tra questi quattro può giocare qualcuno ed è lo stesso, la differenza non è grandissima perché tutti hanno giocato bene e tutti possono fare gol.
Cosa è mancato  per fare la differenza?
Sinceramente era difficile giocare perché il campo era bruttissimo e girare la palla con velocità ed essere precisi non era facile. Abbiamo avuto più occasioni di loro, ma non è stato sufficiente.
Venerdì aveva detto che comunque sarebbe andata a finire sarebbe stato soddisfatto di questi primi tre mesi con il Napoli. Questo risultato cambia la considerazione sul bilancio?
No, chiaramente era una partita tosta, pareggiare non è stato un brutto risultato per loro ma per noi sì perché giochiamo per essere al top della classifica.
In settimana avete lavorato sulla difesa. Oggi, a parte l’errore di Maggio, per il resto sembra che il lavoro abbia pagato?
Credo di sì, la difesa è stata forte. È mancato qualcosa di più nella fase offensiva piuttosto che nella fase difensiva.    
La preoccupa questa classifica?
L’unica cosa che mi preoccupa è che la squadra deve continuare a crescere, questa è la cosa più importante. Noi dobbiamo fare il nostro lavoro e pensare sempre a vincere ogni partita. Oggi abbiamo un punto in più e, pensando al futuro, la squadra è ancora forte.
Se il divario dovesse aumentare, l’Europa League potrebbe diventare l’obiettivo principale?
No, ogni partita, la prossima con la Sampdoria sarà la più importante. Questa è una maratona, dopo 30 km qualcuno si ferma, noi dobbiamo continuare.  

Lifestyleblog.it
Scritto da

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Potrebbe interessarti...

Calcio

È morto oggi Diego Armando Maradona, el Pibe de oro. Un arresto cardiorespiratorio si è portato via, a 60 anni, una leggenda del calcio...

Calcio

La corsa allo scudetto si preannuncia combattuta e piena di sorprese quest’anno. Le squadre che si contenderanno il tricolore si sono moltiplicate nel corso...

Calcio

«Tutto ciò che è raccontato nel film – come tutto ciò che è omesso – è lo specchio di quello che Francesco trova veramente importante nella...

Calcio

Manca ormai poco all’inizio del nuovo campionato: oltre ai movimenti di mercato c’è grande interesse per le maglie da calcio della Serie A 2020/2021....