L’invasione dei chiodini a Paratissima -

L’invasione dei chiodini a Paratissima

Migliaia di curiosi e appassionati di tutte le età hanno assististito incuriositi alla realizzazione del maestoso Pixel Art Quercetti, realizzato proprio dai visitatori nel corso della manifestazione Paratissima, tenutasi a Torino nella settimana dedicata alle arti contemporanee.

100.000 chiodini, 81 tavolette traforate, 40 kg, questi i numeri dell’opera di 108cm x 144cm, che riproduceva la “Ragazza Afgana”, celebre immagine scattata da Steve McCurry, giornalista e fotografo del National Geographic.

Non solo bambini, ma anche ragazzi e adulti hanno voluto contribuire alla realizzazione dell’opera, chi inserendo pochi chiodini, chi fermandosi anche per ore presso l’area gioco allestita dalla Quercetti & C. per poter partecipare alla realizzazione di quest’installazione con cui la storica fabbrica di giocattoli piemontese ha voluto celebrare i 60 anni del chiodino, il famosissimo gioco nato dalla creatività di Alessandro Quercetti nel 1953. La reazione di sorpresa era evidente nel constatare come, usando chiodini in soli 6 colori, prendesse poco a poco vita un’immagine realistica ricca di centinaia di sfumature.

Non a caso proprio quest’anno la Quercetti & C. sbarca sul mercato con un nuovissimo prodotto che vede il chiodino protagonista. Proprio come la bellissima installazione realizzata per Paratissima, Pixel Art Quercetti dà la possibilità con 10,800 chiodini in 6 colori, di riprodurre ritratti, opere, primi piani, ricchi di di toni e sfumature diverse.

 

Lifestyleblog.it

La redazione di Lifestyleblog.it

Post navigation

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

P