22.5 C
Comune di Monopoli
venerdì 14 Maggio 2021

Ambrosini: “Milan? Auguro di riprendersi al più presto”

Da leggere

Ai microfoni di Sky Sport HD, nel dopo partita del Meazza, il centrocampista della Fiorentina, ex Milan, Massimo Ambrosini.

Com’è andato il ritorno nel tuo ex stadio? Qualche lacrimuccia?
Volevo semplicemente, siccome la partita è andata com’è andata, il clima è quello che è, volevo ringraziare, comunque, la gente, perché ho fatto di tutto per giocare questa partita, per mille motivi, magari era comprensibile il rischio che mi potessi far di nuovo male c’era, ma si doveva chiudere un cerchio e stasera volevo che si chiudesse. Poi, mi sono fermato per ringraziare la gente, non penso ci saranno altre occasioni per farlo. Per me era giusto e doveroso farlo, sono felice di averlo fatto, non ho rimpianti per aver giocato. Niente, volevo solo fare questo.

Qual è la cosa che ti ha emozionato di più?
Tutto, sono emozioni diverse rispetto all’emozione di una partita normale. La volevo vivere a tutti i costi, anche contro il parere di tante persone che mi avevano consigliato di non giocare, ma volevo giocare per la mia squadra attuale, perché eravamo in una situazione un po’ particolare di emergenza e volevo giocare per tante cose. Sono stato felice di averlo fatto. Mi spiace perché dovrò star fermo un po’ ma, ripeto, ringrazio la gente perché mi ha regalato un momento belle e finisce qua.

Vuoi dire qualcosa sulla tua ex squadra, sulla contestazione a fine partita?
No, quello che dovevo dire l’ho detto. Gli auguro di riprendersi al più presto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime news

Recovery, Palmisano (Assobiotec): “Occasione unica per biotech, comparto vitale”

"Oggi i fondi Next Generation Eu e il Pnrr sono un’occasione unica per dare finalmente slancio al comparto biotech...

Potrebbe interessarti