Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Food & Beverage

Niente cibi fast o ready-made: i single amano mangiar e cucinare

Monoporzioni, frutta rimpicciolita per essere consumata in un pasto da una sola persona, surgelati ready-made… la cucina sembra sempre più andare verso un target “single”, ma i dati di Speed Vacanze dimostrano che la tendenza è un’altra: i single amano mangiare, soprattutto in compagnia, e non amano etichettarsi con le definizioni dei supermercati.

Il 56% degli spiriti liberi intervistati afferma, infatti, di non avere nel frigorifero né monoporzioni né surgelati veloci da preparare. “I single italiani amano la cucina e ne fanno sfoggio sia per trascorrere piacevoli e divertenti serate fra amici sia come arma di conquista”, spiega Giuseppe Gambardella, fondatore del tour operator specializzato in viaggi di gruppo per single. È notizia recente che l’industria americana “Origene Seeds” abbia creato un’anguria a misura di single cioè facile da trasportare, non ingombrante nel frigo e sufficiente per una sola persona, senza sprechi; inoltre fra le novità culinarie dell’anno, annoveriamo gli spinaci nani e il piccolissimo broccolo dolce, ideale per una cena senza avanzi. Ed è proprio contro queste nuove frontiere della cucina che si scaglia l’universo single italiano.

L’interesse dimostrato dai single per quanto riguarda il cibo si riflette sull’attenzione ai dettagli che mettono in qualunque aspetto della vita: inoltre avere un senso culinario raffinato aiuta anche a interagire e magari conquistare l’altro sesso, da sempre affascinato dai piaceri della tavola. Inoltre la preoccupazione di dover finire il pasto in un’unica serata non sussiste quando si hanno a casa amici a cena!

Una percentuale del 23% conferma una radicata passione per il cibo, anche se spesso la tentazione di ricorrere a un piatto veloce c’è. Gli intervistati confermano, infatti, di amare la cucina soprattutto nel weekend, scegliendo sempre più spesso per le cene della settimana piatti pronti. “La ricorsa al cibo veloce è un modo per guadagnare tempo, che si ha sempre di meno visti i ritmi lavorativi dei single italiani”, spiega il fondatore del tour operator.

L’11% afferma di non amare il genere fast-food in cucina e di scegliere dunque ristoranti dove si presti attenzione alla qualità del cibo. “quando non si hanno doti culinarie, né tempo per approfondirle, è importante scegliere di mangiare in locali dove la cucina sia un’arte, senza lasciarsi andare a facili pietanze”, afferma Giuseppe Gambardella.

Infine, il restante 10% dei single intervistati, spiega che consumare surgelati o cibo ready-made, veloce da consumare senza sporcare troppo né lasciare avanzi, è una necessità ormai consolidata. Ad obbligare questa fetta della popolazione scoppiata è la necessità di mangiare in poco tempo: a pranzo un panino o una pasta espressa e a cena surgelati o pizza. “Il nostro consiglio è di dedicarsi di più alla cucina, che oltre ad essere un ottimo hobby per scaricare le tensioni accumulate nel corso della routine lavorativa, è anche un modo per intrattenere nuovi amici o conquistare una donna…” conclude Gambardella.

Lifestyleblog.it
Scritto da

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Potrebbe interessarti...

Lifestyle

A oltre un mese e mezzo dal lockdown del Paese, Just Eat realizza un focus dell’Osservatorio annuale sul mercato del cibo a domicilio. Sono stati analizzati...

Interviste

Autrice, volto televisivo, blogger professionale e docente di cucina: è Laurel Evans. Texana di settima generazione è cresciuta nello storico ranch di famiglia, e come in...

Food & Beverage

Con l’aiuto di una nutrizionista, TheFork ha stilato una lista dei 10 cibi della felicità che al rientro dalle ferie possono aiutarci a sopportare...

Lifestyle

Sei rimasto solo troppo a lungo e senti il bisogno di iniziare a stabilire un rapporto d’intesa con qualcuno? Speri ancora di riuscire a...