Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Lifestyle

Nasce un nuovo GQ

GQ, Gentlemen’s Quarterly, il mensile maschile di Condé Nast, nelle edicole italiane dal 1999 e pubblicato in 20 Paesi nel mondo, dal mese di giugno 2013 ha un nuovo direttore, Carlo Antonelli, e con il numero di ottobre si rinnova completamente.

L’uomo GQ diventa il gentiluomo del XXI secolo: elegante, evoluto, ironico e passionale.

GQ ha anche un nuovo creative director, il tedesco Mike Meiré: designer, fotografo e uno dei più grandi architetti internazionali di riviste e di pensiero visuale in genere, con oltre 25 anni di esperienza in pubblicazioni di rilievo in tutto il mondo. Con lui Carlo Antonelli ha ridisegnato il layout di tutte le pagine del mensile con un particolare sapore “retrofuture”, con un curioso sguardo al passato e un’attitudine proiettata nel futuro.

L’impatto estetico della rivista è inedito: colto, molto raffinato, ma anche divertente, irriverente e grondante di umorismo maschile, di cui chiunque sente la mancanza. Caratteristica, questa, che lo accomuna ai classici degli anni ‘70, rivisitato attraverso un senso estetico contemporaneo e internazionale. Grandi nomi della fotografia, del mondo della moda e non, illustratori di prestigio, ma anche vignette vintage o che sembrano tali, insieme a nomi di celebri scrittori e giornalisti, italiani e internazionali.

Protagonista della prima copertina del nuovo numero è Miley Cyrus, giovane stella della musica statunitense, fotografata da Mario Testino e incoronata personaggio del momento grazie alle sue recenti esibizioni live e ai suoi videoclip particolarmente conturbanti.

«Il nuovo GQ si percepisce come un oggetto quasi “prezioso”, da collezionare e gustare con piacere estremo. L’uomo GQ è interessato a storie importanti che vanno assaporate con calma e con lunghi tempi di lettura rilassati. Le storie di GQ non hanno tempo, hanno invece la qualità di un romanzo. Come i racconti inediti che Niccolò Ammaniti scriverà per noi ogni mese»  dice Carlo Antonelli, direttore di GQ.

Le stanze del nuovo Gentlemen Club
Si parte dai desideri e dai sogni, si passa ai fatti e alle azioni, al denaro e al lavoro che lo procura, alle avventure della vita e degli uomini GQ, alla donna e alla coppia, alla seduzione, allo stile e ai piaceri in un continuum vertiginoso di intensità e sorprese.

GQ SUPER nelle pagine di questa sezione si condensa il DNA del GQ internazionale, con il meglio di tutto ciò che è attuale. Info, curiosità, economia, business, lavoro, politica, finanza, città, videogiochi, tecnologia, investimenti, idee. Il giornalista e scrittore Francesco Merlo incontrerà per GQ ogni mese (“Un pranzo con”) un personaggio rilevante del mondo dello spettacolo o della politica e anche lo scrittore Giuliano da Empoli avrà una presenza fissa con una sua rubrica all’interno di GQ SUPER.
GQ STORIE è il cuore del magazine, con una grande attenzione alla fotografia, con presenze femminili e un approccio particolare alla loro bellezza. Non mancano interviste ai grandi personaggi, storie uniche e reportage: lasciando in disparte l’attualità consumata sui mezzi digitali, il nuovo GQ provvede a una pura e intensa lettura, da collezionare ogni mese.
GQ MODA in queste pagine, dedicate a chi conosce i fondamentali dell’eleganza, è la “moda reale” a farla da padrone, moda per uomini che lavorano e nel tempo libero fanno sport. La si racconta e consiglia, senza volerla “imporre”. Robert Rabensteiner sarà fashion consultant at large in questa sezione.
GQ ALFREDO è una nuova figura che appare nelle pagine del mensile, un maggiordomo fidato, conosce lo stile ma lo suggerisce con discrezione. Alfredo dispensa consigli per tutte le ore del giorno, da lunedì al venerdì e anche per il week end, trasformando le sue pagine in un vero e proprio manuale di stile. Costantino della Gherardesca ha una sua rubrica fissa in questa sezione, “Il questionario di Charles de Gaulle”.
GQ PURA VIDA si entra nel vivo delle passioni maschili: auto, moto, design, casa, real estate, caccia, pesca, viaggi, bike. E ancora food, wine, drink: storie uniche di cibo e cocktail, i posti più cool e i personaggi che li frequentano.

Con il nuovo GQ è in arrivo anche GQ Bike, un inserto semestrale – in uscita con i numeri di marzo e ottobre – dedicato interamente al mondo della biciletta, una passione maschile in costante crescita: anche per GQ Bike la creatività sarà curata da Mike Meiré.

«In un mercato dell’editoria in forte evoluzione, la necessità di uno strumento di comunicazione con il target maschile alto rimane la prioritá di molte aziende» dice Matteo Gabba, Group Marketing Director di GQ «crediamo che il posizionamento del nuovo GQ sia particolarmente efficace come dimostra anche l’eccellente risultato della raccolta pubblicitaria di questo numero. Dal punto di vista della comunicazione, in un contesto nel quale la maggior parte delle relazioni sono intermediate da piattaforme tecnologiche, abbiamo deciso di ripristinare una contatto diretto e “caldo” con i nostri lettori. Oltre alle tradizionali attività print, digital, video e sui punti vendita, intraprenderemo un’iniziativa capillare sul territorio italiano. In collaborazione con Sotheby’s International Realty, leader nel settore degli immobili di lusso, nasce, infatti, “The GQ House”. GQ Italia inviterà un pubblico selezionato in abitazioni di prestigio nei centri urbani che rappresentano il cuore della produttività e della ricchezza italiana a cominciare da Firenze, Parma e Verona. Desideriamo far evolvere il modello delle “open house”, facendo incontrare persone interessanti nelle case piú belle d’Italia e portare il nuovo GQ vicino agli uomini che più gli assomigliano».

«Siamo molto soddisfatti di come il mercato pubblicitario abbia da subito apprezzato il nuovo posizionamento del nostro mensile maschile. Per ogni sezione del giornale siamo riusciti a contestualizzare le campagne degli inserzionisti realizzando un prodotto di grande stile, contemporaneo, unico.
Da un punto di vista pubblicitario, lo straordinario risultato di GQ è in linea con un ottobre molto positivo per tutti i nostri brand – con il web a doppia cifra – in crescita rispetto all’anno precedente; un risultato che ci vede impegnati a proseguire verso una chiusura d’anno che, siamo convinti, potrà riservare ancora delle piacevoli sorprese» così Cristina Pezzini, direttore commerciale Condé Nast.

Lifestyleblog.it
Scritto da

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Potrebbe interessarti...

Lifestyle

In ESCLUSIVA per il settimanale OGGI le prime dichiarazioni e chiarimenti, dopo i gossip degli ultimi mesi, sulla sua vita sentimentale. Inoltre, il suo nuovo progetto...

Motori

Lo ŠKODA Kodiaq, che celebrerà l’anteprima mondiale a settembre, si presenta davvero attraente grazie alla combinazione di elementi di design dai tratti decisi e...

Lifestyle

Nasce Tv Show, il primo giornale in Italia dedicato esclusivamente al mondo dei reality e dei talent show e a tutti i loro protagonisti....

Lifestyle

A settembre l’edizione italiana della bibbia americana del rock’n’roll style sarà ancora in edicola grazie al nuovo editore Luciano Bernardini de Pace, che ne...