Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Calcio

Montella: “Avversari più bravi di noi”

L’allenatore della Fiorentina Vincenzo Montella ha parlato in esclusiva ai microfoni di Sky Sport HD, nel post partita di Fiorentina-Napoli.

Non riusciva a dar la mano all’arbitro alla fine.
Stavano protestando alcuni giocatori, io ho cercato di mandarli via, nel frattempo io lo chiamavo, lui stava andando via, non mi aveva visto, appena mi ha sentito, mi ha riconosciuto, ero l’allenatore di una squadra, è venuto a salutarmi con molta cordialità.
Quanto è alta la frustrazione?
Dispiace, ma io credo che se ci si sofferma soltanto su questo episodio non si da’ merito a una prestazione giocata ad altissimo livello da parte della Fiorentina. Sono soddisfatto per la qualità di gioco, per quanto creato, per come abbiamo costretto il Napoli a giocare nella propria metà campo, abbiamo subito due ripartenze, sono stati più abili di noi. Ci sono anche i meriti degli avversari che in due circostanze sono stati molto più bravi di noi. Devo cercare di convincere la squadra che questa è la strada, che non bisogna fare del vittimismo. Bisogna guardare avanti.
Non avete tirato tantissimo in porta.
Avevamo di fronte anche una squadra di primo livello, riuscire a mettere alle corde un Napoli così ci deve dare la consapevolezza che possiamo giocarcela con tutti. Questo è un merito che la squadra si è conquistata sul campo.
Avete sprecato troppo. C’è l’urgenza del finalizzatore. Quando torna Gomez?
Tornerà quasi sicuramente dopo la sosta, vediamo come si sente dopo i primi allenamenti con la squadra. È un giocatore importante che aspettiamo a braccia aperte. Anche se quelli che stanno giocando stanno facendo buonissime prestazioni. Basti pensare che il capocannoniere del campionato è Giuseppe Rossi.

Lifestyleblog.it
Scritto da

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Potrebbe interessarti...

Calcio

Il Napoli scende in campo per ricordare Diego Armando Maradona. E lo fa indossando una maglia speciale che era stata pensata già un anno...

Calcio

È morto oggi Diego Armando Maradona, el Pibe de oro. Un arresto cardiorespiratorio si è portato via, a 60 anni, una leggenda del calcio...

Calcio

La corsa allo scudetto si preannuncia combattuta e piena di sorprese quest’anno. Le squadre che si contenderanno il tricolore si sono moltiplicate nel corso...

Calcio

«Tutto ciò che è raccontato nel film – come tutto ciò che è omesso – è lo specchio di quello che Francesco trova veramente importante nella...