Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Moda

M.I.A. per Versus Versace

Versus Versace esplora un nuovo territorio scegliendo M.I.A. per l’inedita capsule collection. Lo spirito ribelle di una star della musica internazionale si unisce all’attitude di uno dei fashion brand leader nel mondo.
I 19 pezzi realizzati in collaborazione con la vincitrice del Grammy Award si ispirano a una serie di copie di Versace trovata nei mercatini di Londra.
Le varianti dei simboli iconici di Versace, quali il logo Medusa e la Greca, si mischiano in stampe grafiche dall’energia street. Le stampe con i medaglioni oro richiamano la frenesia
tipica delle bancarelle dei bazaar.
La collaborazione di M.I.A. con Versus Versace comprende pezzi per uomo e donna, da TShirt e jeans stampati a gonne in seta, abiti in jersey e capi spalla ispirati al mondo militare.
La collezione Versus Versace, seasonless e creata per la generazione digital, si arricchisce con le capsule collection realizzate in collaborazione con personaggi creativi dei più svariati campi, non solo giovani designers, come provato dalla collaborazione con M.I.A.
Il lancio verrà accompagnato da una campagna digitale GIF ambientata nei mercatini di East London e vedrà protagonista M.I.A.. Il fotografo è il messicano Jaime Martinez. M.I.A. x Versus Versace sarà disponibile online e in alcuni store selezionati dal 16 ottobre.
“Adoro l’energia della strada, così quando M.I.A. ha proposto di denunciare il tema dei falsi Versace creando una collezione ispirata ad essi, ho pensato che fosse un’idea incredibile. La collezione rappresenta tutto ciò che amo del nuovo Versus Versace: è veloce, fa rumore, è sfacciata e fonde il mondo della musica a quello della moda. Non vedo l’ora di vederla indossata.” Donatella Versace.
“Il tema dei falsi, di coloro che li producono e li vendono ha sempre fatto parte della cultura di M.I.A. Quando sono stata contattata da Versace, mi è sembrata un’ottima idea quella di invertire il giro. Il design di Versace è sempre stato copiato, ora è Versace a copiare il copiato, così che chi copia dovrà copiare il copiato. Così il giro andrà avanti.” M.I.A.

Lifestyleblog.it
Scritto da

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Potrebbe interessarti...

Moda

Leonardo Carpinteri, fondatore di MODES, ha avuto davvero un’idea brillante: quella di introdurre il concetto di boutique nel mondo del web. Partendo infatti da...

Moda

Rilanciato e tornato alla ribalta l’anno scorso grazie a Kim Kardashian, il corpetto è oggi un capo che rientra nei must have del mondo...

Moda

Oggi abbiamo incontrato la stilista Cinzia Diddi, da molti definita “la stilista che veste l’anima” Come nasce la sua passione per la moda, e...

Fashion

La stagione estiva è ormai agli sgoccioli, settembre è già arrivato e non tarderà molto prima che si comincino a sentire i primi freddi....