Il robot Extrem’Air Motion diventa protagonista di un video

Immaginate di assistere ad una vera rivoluzione nel mondo dell’aspirazione sotto i vostri occhi, anzi sotto i vostri piedi! Così Rowenta lancia in anteprima il video “Cleaning in progress”, realizzato in una location esclusiva, il White loft di  Milano, tra opere d’arte e ignari spettatori.


La creatività del video racconta i plus del prodotto e nhttp://www./wp-admin/post-new.phpe valorizza le caratteristiche, l’efficienza e la potenza.

La location trasformata per un giorno in una sala di un museo, ospita una mostra e i suoi visitatori, e diventa ad un tratto il teatro di una istallazione molto particolare.  Due attori, che per l’occasione interpretano il personale delle pulizie, lasciano al centro della sala il robot Rowenta Extrem’Air Motion, attivandolo.

I visitatori, attirati dal prodotto e dal rumore, distolgono lo sguardo dalle opere e assistono ad una scena unica nel suo genere, infatti il Robot, grazie alla sua potenza, aspira il pavimento sottostante, creando così un’illusione ottica e lasciando visibile le fondamenta della sala e il parcheggio sottostante. A questo punto il coinvolgimento degli spettatori è al massimo, tra stupore e meraviglia.

“Questo video rappresenta per Rowenta un momento molto importante nel mondo del web” dichiara Francesco Boromei Marketing Director di Groupe Seb Italia, “perché è in linea con la filosofia fortemente orientata all’innovazione del marchio. Abbiamo puntato ad una comunicazione diversa e che non fosse legata al classico spot TV, in questo modo abbiamo valorizzato al massimo la tecnologia di aspirazione di un robot che è unico sul mercato ”.

 

 

Credit
Producer: Milk represented by Guillaume Sartre

Director: Maxi Blanco

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Call to Love, a Roma la moda vintage sfila per i bambini del Brasile

Articolo successivo

Montella: "Avversari più bravi di noi"

Articoli correlati
P