Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Calcio

Benitez: “Abbiamo mostrato carattere”

Ai microfoni di Sky Sport HD, alla fine dell’incontro del San Paolo, l’allenatore del Napoli Rafael Benitez.

Dopo Londra questi tre punti hanno un sapore diverso?
Si, sapevamo che questa era una partita difficile per capire cosa potevamo fare dopo una sconfitta con l’Arsenal. Abbiamo mostrato carattere e alla fine è andata bene.

È un segnale che date al campionato con questa vittoria, visto che tra due settimane ci sarà la Roma?
Si, per noi era importante vincere, si parlava prima se Pandev, Callejon, Zapata, di chi poteva essere l’attaccante. Pandev aveva fatto due gol contro il Genoa, oggi ha fatto gol, ha fatto gol Callejon, gli attaccanti stanno facendo gol, alla fine mancava Zapata, ma ci è andato vicino.

Nelle sue gerarchie, in questo momento Fernandez ha scavalcato Cannavaro?
Io penso ad ogni partita chi potrà giocare, tutti lavorano benissimo, dovevo decidere chi doveva essere la coppia difensiva, oggi Britos e Fernandez, alla prossima partita potrebbe esserci un altro.

Per Roma-Napoli, lei cosa si augura, di giocarla subito, come da calendario? Pensa che l’inversione di campo possa favorire una o l’altra e rimandarla ad un’altra data potrebbe essere penalizzante per voi? O giocarla a mezzanotte, come ha detto De Laurentiis, come provocazione.
Può essere una soluzione giocare un po’ più tardi.

Lei è abituata agli orari spagnoli
Ho giocato una partita alle dieci e abbiamo finito dopo le dodici. Non è un problema, si può giocare, abbiamo luce, è facile. La questione, è che per tutte e due è difficile, perché stanno facendo bene e cambiare, quando si giocano, soprattutto per noi, due partite alla settimana è sempre un problema.

Dopo aver visto Napoli e Juve in Champions, è la dimostrazione che c’è un deficit di personalità o di capacità tecnica? Lei cosa ne pensa?
Soprattutto, conoscendo bene l’Arsenal, si sapeva che poteva essere una partita difficile e l’intensità e il rimo della Premier League sono un po’ più alti che in Italia. Abbiamo visto, con un campo perfetto, che loro palleggiamo molto bene e noi abbiamo fatto questo errore all’inizio che ha cambiato un po’ tutto. Il Dortmund gioca con la stessa velocità, la stessa intensità dell’Arsenal, ma noi abbiamo fatto benissimo nella prima partita. Sembra che aver subito questi due gol, abbia fatto veramente la differenza.

Lifestyleblog.it
Scritto da

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Potrebbe interessarti...

Calcio

Il Napoli scende in campo per ricordare Diego Armando Maradona. E lo fa indossando una maglia speciale che era stata pensata già un anno...

Calcio

È morto oggi Diego Armando Maradona, el Pibe de oro. Un arresto cardiorespiratorio si è portato via, a 60 anni, una leggenda del calcio...

Calcio

La corsa allo scudetto si preannuncia combattuta e piena di sorprese quest’anno. Le squadre che si contenderanno il tricolore si sono moltiplicate nel corso...

Calcio

«Tutto ciò che è raccontato nel film – come tutto ciò che è omesso – è lo specchio di quello che Francesco trova veramente importante nella...