Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Eventi

Alessandro Siani, il comico tra le Miss

Con la sua solita ironia, Alessandro Siani, l’attore napoletano, sarà tra i protagonisti domenica a Miss Italia:

Sono orgoglioso di esserci. Miss Italia è un marchio italiano in un periodo in cui stiamo vendendo tutto il nostro made in Italy all’estero. Fateci caso: gli spumanti Gancia li hanno comprati i russi, i gioielli Bulgari sono andati ai francesi, il marchio Fiorucci ai giapponesi, Ferrè, Valentino e Gucci tutti venduti all’estero, addirittura l’Inter l’hanno comprata agli indonesiani. Cioè…prima era l’Inter che comprava gli stranieri, ora sono gli stranieri che comprano l’Inter. Almeno Miss Italia, non si può muovere dall’Italia.

Qualche anno fa hai ricoperto il ruolo di Presidente della giuria di Miss Italia in Puglia. Cosa ti ricordi di quell’evento?
«Capitò in quell’occasione una cosa molto divertente: a una ragazza molto bella, mentre sfilava, cadde il numero. La ragazza si bloccò e ad alta voce disse: “Non ho il numero”. Tra l’immensa folla si sentì la voce di un ragazzo: “Non ti preoccupà se non hai il numero, vengo al citofono”».

Come ci farai ridere domenica? Prenderai di mira le ragazze o gli ospiti?
Improvviserò tanto, Miss Italia è l’unica elezione italiana dove puoi esprimere il voto di preferenza. Ti piace una, la voti: vince e veramente governa per un anno. Non si è mai visto che una Miss viene eletta a settembre e poi a dicembre la cambiano…e che è successo, è caduta la Miss? Per esempio se vince una mora, non è che poi ci mettono una bionda vicino per fare le larghe intese. Insomma uno tiene pure una certa soddisfazione! Diciamo che in un mondo dove niente è sicuro, una certezza ce l’hai: la più bella d’Italia”.

Cos’è la bellezza per Alessandro Siani?
La bellezza è la gente che scende nelle piazze nel paese in festa, il rintocco gioioso di un bicchiere con un altro, le luminarie di Natale e il pane quotidiano. La bellezza, è la vita, semplicemente la vita.

Alla conferenza stampa tenuta a Milano il 22 Ottobre per la presentazione del Concorso, c’era Massimo Ghini che ricoprirà il ruolo di conduttore. Ti ha citato e ha puntualizzato la tua bravura sul set cinematografico. Quali ricordi hai di Massimo? Racconti qualche aneddoto?
E’ una persona che stimo tanto ed è un grande professionista. Sono contento che sia il conduttore di Miss Italia. In questo periodo c’è stata una sorta di toto conduttori. Ho seguito l’avvicendarsi delle voci. Pensavo che potessero tornare al passato chiamando Frizzi, o magari che ne so…Carlo Conti. Poi mi hanno spiegato che in Italia in questo periodo i conti non tornano….

Il “Principe abusivo” segna il tuo esordio in regia. Che esperienza è stata per te?
Ringrazio ancora il pubblico che mi ha dato la possibilità di vivere questo grande momento, perché il successo è stato decretato dalla gente. E’ la storia di un ragazzo semplice che riesce a diventare un principe, quello che nella vita reale succederà a Miss Italia.

Lifestyleblog.it
Scritto da

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Potrebbe interessarti...

Interviste

Uscirà venerdì 11 dicembre 2020 Don’t worry (Best Of 2005-2020) dei Boomdabash (Universal). Un’imperdibile raccolta di inediti e grandi successi che ripercorre i primi...

Interviste

Intervista a Roby Facchinetti in occasione del lancio del nuovo singolo Invisibili. Il brano è firmato dallo stesso Facchinetti e Stefano D’Orazio, uno degli...

Interviste

Dal 17 novembre è disponibile “YIN E YANG” (LM Music), il nuovo album di Leonardo Monteiro attualmente impegnato nel MURO a “ALL TOGETHER NOW” su Canale...

Interviste

“YOUNG AND FREE” (New Team Music) è il brano che dà il titolo all’album d’esordio di I’M ERIKA uscito in digitale e radio il 16 ottobre Come è...