Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Calcio

Petkovic: “Lazio, c’è stata una scossa”

Ai microfoni di Sky Sport HD, al termine del match dell’Olimpico, l’allenatore della Lazio Vladimir Petkovic.

La scossa c’è stata
Sicuramente, una scossa molto importante, ma io, come ho detto anche ieri, non avevo dubbi, perché abbiamo fatto bene fino adesso, in tutte queste settimane abbiamo pagato certe cose in modo anche eccessivo, ma la squadra c’è, ci crede, ancora dobbiamo essere più cinici davanti alla porta e, soprattutto, tenere la concentrazione fino all’ultimo minuto. Se cerco cose negative oggi, forse è stata proprio questa.

Forse servirebbe un po’ più di equilibrio, visto il malumore dei tifosi
Peccato, in queste cose non voglio neanche entrare nel merito di chi merita, chi ha torto. Sicuramente, non serve a nessuno e dobbiamo essere uniti e tirare avanti tutti insieme con gli stessi obiettivi. Io, dalla mia parte e con i miei giocatori, ho sempre detto lotteremo fino in fondo, coni giocatori che sono qua, che meritano le occasioni che hanno e, sicuramente, anche oggi hanno dimostrato  questo.

I giocatori della vecchia Lazio le danno più certezze, oppure o i nuovi acquisti non sono ancora pronti?
Dipende dal momento, qualcuno era fuori per infortunio, qualcuno per squalifica, ma la cosa importante è che entrino sempre i migliori undici del momento e oggi quelli che hanno iniziato la partita a mi avviso erano i migliori del momento.

E’ difficile far fare il salto di qualità a questa Lazio?
Non è solo la motivazione del momento, ma è un po’ l’ambiente. Siamo a Roma e quando si vincono partite come quella che abbiamo vinto il 26 maggio, diventa un po’ anche troppo per diverse cose, per la testa dei giocatori, per tutti noi. Sono molto contento, dopo queste due settimane, di aver ritrovato nuovamente la Lazio che sta crescendo e che voglia di soffrire e anche di divertirsi e questo è molto importante.

Sulla Roma, in vista del derby
Ho visto poco la Roma, mi concentro sulla mia squadra e giovedì abbiamo un’altra partita molto importante, dove vogliamo iniziare una nuova avventura nel modo giusto, per questo mi concentro solo sul Legia e cercare, prima di tutto di riposare, per poi dare tutto per vincere la partita contro il Legia.

Lifestyleblog.it
Scritto da

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Potrebbe interessarti...

Calcio

Il Napoli scende in campo per ricordare Diego Armando Maradona. E lo fa indossando una maglia speciale che era stata pensata già un anno...

Calcio

È morto oggi Diego Armando Maradona, el Pibe de oro. Un arresto cardiorespiratorio si è portato via, a 60 anni, una leggenda del calcio...

Calcio

La corsa allo scudetto si preannuncia combattuta e piena di sorprese quest’anno. Le squadre che si contenderanno il tricolore si sono moltiplicate nel corso...

Calcio

«Tutto ciò che è raccontato nel film – come tutto ciò che è omesso – è lo specchio di quello che Francesco trova veramente importante nella...