Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Calcio

Mazzarri: “Fatto tanto gioco e raccolto poco”

L’allenatore dell’Inter Walter Mazzarri ha parlato in esclusiva ai microfoni di Sky Sport HD, nel post partita di Cagliari-Inter.

C’è il rimpianto per non aver concretizzato le occasioni da gol create e non aver sbloccato la partita, soprattutto nel primo tempo?
Sì, è vero. I ragazzi sono partiti oltre quello che mi aspettavo, hanno fatto bene bene, c’era un campo un pochino pesante che qualche volta ha fermato la nostra manovra. Al di là di quello, abbiamo fatto tante belle trame e probabilmente meritavamo di passare in vantaggio e in quel caso la partita si sarebbe messa in un altro modo. Dispiace perché abbiamo fatto tanto gioco e raccolto poco. Oggi c’è stato un portiere veramente in forma che ha parato tutto e noi siamo stati un pochino leziosi e imprecisi sotto porta. Al di là di questo, hanno fatto tutti una grande partita.
Montella ha detto che tu sei molto bravo a fare i complimenti prima delle partite e fai fatica a farli al termine delle stesse?
Probabilmente lui che vuole far vedere che è sempre sereno era nervoso e covava. Non ha sentito quello che ho detto a fine gara. Ho detto che la Fiorentina è una delle candidate allo Scudetto, quindi gli ho fatto i complimenti, proprio alla fine della partita. A differenza di lui non l’ho citato prima della conferenza e invece lui parla di altri. E poi parla senza essere sicuro di quello che dice, perché la matematica non è un’opinione e se vuole essere preciso l’Inter non è al secondo posto nella classifica degli ingaggi ma al terzo, quindi ha sbagliato. Poi sarebbe da dirgli altre cose, che l’Inter nel giro di due anni da 190 milioni è a 80 milioni, che ci sono squadre che la superano già di tanto e che ha un processo inverso rispetto alle squadre che non hanno vinto nulla e cercano di adeguarsi all’alta classifica aumentando gli ingaggi. L’Inter sta facendo un processo all’opposto. E questo è se si vuole analizzare con correttezza. Poi se si vuole fare per pizzicare gli altri e non guardare in casa propria, faccia come vuole.
Ce ne aveva di cosa da dire a Montella?
Ce ne avrei anche altre, perché dovrei spiegare altre cose. Ha sbagliato e poi insiste, quando sbagli stai zitto. Nessuno ha tirato in causa la Fiorentina, ho fatto i complimenti alla Fiorentina prima e dopo, non ho parlato di queste cose, ho sentito che in conferenza pre gara me le aveva dette e non gli ho nemmeno risposto perchè c’era la partita. A fine gara ho detto su domanda quello che era giusto dire. Non l’avevo spiegata bene, oggi l’ho spiegata meglio.
La qualità di gioco dell’Inter migliora di partita in partita. Hai fatto un turnover straordinario. L’Inter è da Scudetto?
Se uno dice che è da Scudetto e arriva secondo ha fallito. Non ci sono le basi. Ci sono anche delle logiche. Guardiamo il campo, è quello che conta. Aggiorniamoci alla prossima. Se avrà continuità come sta avendo ora  di risultati, ma soprattutto di gioco, posso rispondere nuovamente a questa domanda. Se non altro incontriamole tutte, finiamo il girone di andata e si tira un mini bilancio. Da come era partita dall’anno scorso, è normale ragionare così. Io credo sia equo ragionare così.
E’ possibile rinunciare a Palacio?
Belfodil finchè ha avuto le forze, era da un po’ che non giocava, però sotto porta, quando si parla di lottare per il vertice ci deve essere l’abitudine a metterla dentro. Giochi giochi ma se non la metti dentro fai fatica. Ci sono quelli che hanno nel dna di metterla subito dentro. Quello è la differenza. I ragazzi giovani possono magari fra qualche anno esplodere però fanno un po’ più fatica.

Lifestyleblog.it
Scritto da

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Potrebbe interessarti...

Calcio

Il Napoli scende in campo per ricordare Diego Armando Maradona. E lo fa indossando una maglia speciale che era stata pensata già un anno...

Calcio

È morto oggi Diego Armando Maradona, el Pibe de oro. Un arresto cardiorespiratorio si è portato via, a 60 anni, una leggenda del calcio...

Calcio

La corsa allo scudetto si preannuncia combattuta e piena di sorprese quest’anno. Le squadre che si contenderanno il tricolore si sono moltiplicate nel corso...

Calcio

«Tutto ciò che è raccontato nel film – come tutto ciò che è omesso – è lo specchio di quello che Francesco trova veramente importante nella...