Handanovic: “Ci aspettano tre partite importanti”

Il portiere dell’Inter, Samir Handanovic, ha parlato ieri ai microfoni di Sky Sport24 HD.

Sull’Inter?
Stiamo migliorando, giorno dopo giorno, ci stiamo conoscendo meglio, ma è passato, comunque, ancora poco tempo. Però, con il tempo stiamo migliorando tutti e ci consociamo meglio. Sono passate poche partite, vedremo alla ventesima come siamo o come non siamo, l’importante è ragionare da squadra e non ognuno per il suo ruolo.

Arrivano meno tiri in porta, di chi è il merito?
Il merito è di tutti, di tutta la squadra, se tirano meno, vuol dire che stiamo meglio in campo, che ragioniamo più da squadra e penso che, allenandoci ancora di più sulla tattica, sulla difesa e sul recuperare subito la palla, siamo sulla buona strada. Siamo all’inizio, siamo alla quinta giornata e non vuol dire ancora niente. Adesso abbiamo un blocco di tre partite che, secondo me, dirà tanto su di noi. Però, cambia poco, perché anche l’anno scorso siamo partiti forte ma, poi, bisogna essere continui per tutta la stagione, perché l’anno è lungo. Parlare adesso di queste cose è troppo presto.

È corretto pensare che l’anno scorso entravate in campo con la mentalità perdente?
Non è che uno entra in campo con la mentalità perdente, ma gli atteggiamenti, secondo me, si vedono durante la settimana, come lavori , cosa ti porti dietro, mesi dopo mesi. Sinceramente, penso che un anno così ci voleva, perché si è ricostruito tutto e l’Inter è un po’ cambiata. Secondo me, un anno così ci vuole e quest’anno dobbiamo fare di tutto per tornare nelle coppe.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Romafictionfest: Roles, la web series dai colori noir

Articolo successivo

Alfa Romeo presenta l’esclusiva bicicletta 4C IFD

Articoli correlati
P