18.8 C
Comune di Monopoli
mercoledì 12 Maggio 2021

Balzaretti: “Lacrime di emozione dopo il gol”

Da leggere

A segno nel derby, Federico Balzaretti ha parlato in esclusiva ai microfoni di Sky Sport HD, nel post partita di Roma-Lazio.

Erano lacrime di emozione quelle dopo il gol?
Di emozione, di una fortissima emozione, sono contentissimo. A me non succede di fare gol spesso, farlo in una partita così importante è stata una grandissima soddisfazione. Al di là di questo, è tutto, l’esultanza sotto la curva, i ragazzi vicino a me, questa credo sia la cosa più bella. Mi sono girato e ho visto Daniele che piangeva pure lui, quindi ci siamo lasciati un pochettino andare perché c’erano naturalmente tante delusioni della scorsa stagione. Sono uscite così.
L’idea di Garcia di creare nello spogliatoio il comitato dei 5/6 saggi si è realizzata?
Io non ne faccio parte, non sono abbastanza saggio (ride, ndr). Il lavoro che ha fatto Garcia a inizio anno è stato soprattutto sulla testa, perché venivamo da una stagione veramente negativa, in cui tutti non avevamo dato il massimo, o meglio, non eravamo riusciti ad esprimere il massimo. Ha lavorato inizialmente su quello, doveva rimotivare i ragazzi, non avevamo la fiducia estrema, poi ha portato quelle che sono le sue idee. Parlano i risultati, quello che sta facendo, siamo veramente tutti molto contenti. La cosa che dobbiamo fare adesso è pensare da grande squadra, abbandonare quello che è il derby da domani e pensare alla partita con la Sampdoria, che sarà ancora più difficile.
Con i saggi, non c’è il pericolo di fare figli e figliastri?
No, nella maniera più assoluta. Non è che parla solo con loro, anzi, lui parla con tutta la squadra, però magari se ha una decisione da prendere in maniera veloce, parla con queste persone.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime news

Superbonus, Zampa (Fibre Net): “Mancano certezze, serve più tempo”

"Quello che manca è la certezza di come lavorare. Il fatto di avere bisogno di più tempo per fare...

Potrebbe interessarti