Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Lifestyle

Vanity Fair 10 e la Rinascente

In occasione dei suoi dieci anni Vanity Fair ha annunciato una serie di iniziative che proiettano lo spirito del brand nel futuro e si articolano lungo tutto il 2013: in collaborazione con la Rinascente – che insieme a Vanity Fair riceve attenzione a livello internazionale e come il settimanale Condé Nast rappresenta un polo del mondo fashion nazionale – parte il secondo step di concretizzazione del progetto “temporary brand VanityFair10”, contestualizzato nella vetrina di uno dei più prestigiosi department store italiani.

Alcuni selezionati partner, leader indiscussi di specifiche aree merceologiche, hanno ideato una serie di special limited edition VanityFair10: a partire dal 25 giugno e fino al 4 luglio, le otto vetrine su Corso Vittorio Emanuele saranno interamente dedicate all’iniziativa (al piano -1 il racconto del progetto): i prodotti speciali realizzati dai partner di VanityFair10 saranno presentati ed esposti per la prima volta.

Si scopriranno le lattine Limited Edition di Pepsi Light, braccialetti inediti firmati Cruciani C, una wellness ball di Technogym e una riproduzione di Nuova Citroën C3 VanityFair10, tutti realizzati ad hoc con grafica personalizzata VanityFair10. Alcuni ambassador hanno creato pezzi unici, che potranno essere ammirati dalle vetrine de la Rinascente: poltrona Vanity Fair di Poltrona Frau, Metropolitan Bike di Rizoma, lampada Taccia FLOS disegnata da Achille & Pier Giacomo Castiglioni (1962). Inoltre, una vetrina sarà dedicata alle ICONIC BAGS, pezzi unici personalizzati VanityFair10, che saranno battuti all’asta durante il Celebration Party di Vanity Fair di ottobre.

La Rinascente è anche protagonista del progetto di “talent scouting” avviato da VanityFair10 lo scorso aprile che mette a disposizione 10 contratti di lavoro in diverse aziende, con l’obiettivo di accompagnare i giovani di talento a compiere i primi passi nel mondo professionale: ciascuno dei partner dell’iniziativa si impegna a ospitare all’interno della propria struttura i ragazzi selezionati, inserendoli con un contratto a progetto. L’idea ha riscosso grande successo: la Rinascente, tra i primi ad aderire, offre uno stage di un anno a un giovane trend setter, che sappia individuare le tendenze più originali e che si occupi della ricerca di nuovi brand che possano essere distribuiti nei suoi negozi.

Tra i partner che hanno già avviato la loro collaborazione con Vanity Fair e che offriranno a giovani talenti italiani l’opportunità di fare i primi passi nel mondo del lavoro: Taste Of, Pommery, Scuola Holden, Technogym, Buenaonda, Jeunes Restaurateur d’Europe, Factory 27, Radio Italia e Rinascente.

Lifestyleblog.it
Scritto da

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Potrebbe interessarti...

Motori

Lo ŠKODA Kodiaq, che celebrerà l’anteprima mondiale a settembre, si presenta davvero attraente grazie alla combinazione di elementi di design dai tratti decisi e...

Lifestyle

Si chiama “Vanity Fair Luxury Collection” il cocktail party organizzato da Vanity Fair in collaborazione con Samsung Electronics per celebrare, lunedì 17  giugno alle...

Lifestyle

Alla vigilia del Mondiale in Brasile, l’allenatore della Nazionale posa per la prima volta con la compagna che, dopo la morte della moglie, gli...

Lifestyle

Nella nuova #Twintervista realizzata oggi dal suo profilo @sonolucadini, il direttore di Vanity Fair ha cinguettato con Giorgio Chiellini, campione d’Italia e difensore degli...