Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Lifestyle

La nuova Federica Fontana si confessa su Paper Project

Federica Fontana, monzese, indimenticabile protagonista dei calendari GQ, conduttrice televisiva, modella, oggi felice mamma di Noè e Sofia, in un’intervista esclusiva rilasciata a Paper Project, online da lunedì 24 giugno solo su www.paperproject.it, confessa la sua passione per lo sport e per il web. Run Fede Run (www.runfederun.com) è il suo nuovo blog e la sua nuova passione sportiva: “E’ appena nato e mi piace definirlo il mio terzo figlio perché mi ha dato un’incredibile iniezione di energia positiva. Ho già molti fedelissimi che mi seguono e mi chiedono suggerimenti”. Dalla maternità a mamma 2.0: “Dopo la nascita dei miei due figli e l’arrivo dei 30 anni mi sono resa conto che avevo bisogno di fare qualcosa di più per rimanere in forma. Ho cominciato a fare sport due volte alla settimana e mi sono subito accorta dei grandissimi  benefici che ne traevo. Non solo al fisico, ma anche all’umore. Ho deciso quindi di condividere con tutti la mia esperienza, i miei suggerimenti per un’alimentazione sana e corretta e i miei segreti per stare bene”. Fare sport non basta.  Una buona alimentazione è il segreto e lei va matta per l’acqua di cocco: “…è fresca, drenante, ricca di sali minerali e vitamine ed è estremamente dissetante”. Sci, golf, zumba, palestra, sono solo alcuni degli sport che pratica, inoltre “Recentemente ho anche corso la maratona organizzata a Milano da Nike”. Infine, ecco qualche consiglio utile per superare l’ormai imminente prova costume: “Manca poco e per ottenere risultati concreti ci vuole costanza e determinazione ma alcuni semplici consigli possono fare la differenza: bevete almeno due litri di acqua al giorno, mangiate 5 porzioni fra frutta e verdura durante il giorno, fate almeno 40 minuti di attività fisica quotidiana, vale anche camminare, ma mi raccomando… muovetevi!… e poi cercate di dormire almeno sette ore per notte”.

Lifestyleblog.it
Scritto da

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Potrebbe interessarti...