Anteprima Pitti Uomo – L’uomo Armata di Mare per la P/E 2014 tifa Italia

Stile nautico come mood seducente, filosofia di vita dinamica e scanzonata per l’uomo Armata di Mare, storico brand italiano d’ispirazione navy, con gli inconfondibili loghi autentici della Marina Militare.


Tre le principali novità della nuova collezione Primavera/Estate 2014 che andrà in scena in anteprima sulle passerelle di Pitti Uomo, a Firenze dal 18 al 21 giugno:

·         La linea ‘travel’ si arricchisce di una mini serie di giacca, giubbino e impermeabile, super leggeri, in piuma ‘presa diretta’ e nylon paracadute, da ripiegare in pratiche bustine per un bagaglio super ridotto ma raffinato, funzionale e confortevole. Una vera comodità per il tempo libero, in viaggio sulla moto, in macchina, in aereo o in barca.
Punto di forza della linea, “The Inside Jacket”, la prima giacca multitasca in nylon paracadute super light e “no stiro” che si richiude in una tasca marsupio, interna al capo.

·         In sintonia con i mondiali di calcio in Brasile (dal 12 giugno al 13 luglio 2014) Armata di Mare lancia il “Pacchetto Italia”: giubbino, felpa, bermuda, polo e t-shirt, nel classico bluette della nostra squadra nazionale e con grandi stampe ITALIA in bianco.

·         “The Field Jacket”, la giacca in macro piquet navy con particolari in tecno nylon.
Giacca urbana con interpretazione sportswear nautico superleggera, completamente sfoderata, con tipica modellatura ‘city’ e attenta cura dei dettagli che coniuga moda, praticità, eleganza e comodità, ogni giorno e in viaggio. Studiata per l’uomo dinamico e sportivo che non rinuncia all’eleganza e al confort.

I colori. Sono quelli del mare: blu, beige, bianco e grigio mélange. Arancio e Azzurro, ma anche verdi e gialli, che si coniugano tono su tono, mischiati tra loro, sia verticalmente, sia orizzontalmente.

I tessuti, eco sostenibili, hanno come priorità il rispetto dell’ambiente. Nuovi filati per la maglieria: cotone-seta-cachemire e lana-viscosa. Jersey e piquet makò, giochi di contrasti e di macrologhi per polo e felpe. Maglie armaturate (macro piquet e punti canovaccio) per giacche e giubbini ‘comfort’. Microfibra, cotoni-nylon e nylon micro fantasia per capispalla ‘city’ con ispirazione nautica. Tessuti ‘comfort’ per i pantaloni, in tinta unita, fantasia e denim.

Appuntamento a Pitti Uomo per un incontro ‘ravvicinato’ con tutta la collezione Armata Di Mare: 140 capi, compresi gli accessori, legati tra loro da un raffinato fil rouge. La tradizione si proietta nel futuro attualizzando i loghi autentici degli stemmi della vecchia Marina Militare, gli aspetti fashion giocano tra urban lifestyle e abbigliamento tecnico del tempo libero sul mare. E non solo.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Il debutto mondiale della Gold Capsule Collection per U.S. Polo Assn.

Articolo successivo

A Mauro Pagani il CIAK D'ORO "Miglior colonna sonora" per Educazione Siberiana

Articoli correlati
P