Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Lifestyle

Gattinoni Home Collection lanciato al Fuorisalone di Milano 2013

Dopo i successi conseguiti in 65 anni d’attività nel mondo dell’alta moda, nasce due anni fa l’idea del brand Gattinoni Home Collection, realizzata in esclusiva da Brianform, una collezione d’arredo dedicata alla casa, con lo stesso inconfondibile design che per anni ha caratterizzato la griffe simbolo del fashion-luxury.

Attenzione nella scelta dei materiali, passione per la ricerca stilistica, cura per la purezza delle linee – sempre attuali nella loro ricercata semplicità – sono le peculiarità di Gattinoni Home Collection.

 

Per il lancio di questo prestigioso brand è stata scelta la vetrina internazionale del Fuorisalone di Milano 2013, ma il progetto Gattinoni Home Collection riserva molte sorprese anche per il futuro.

 

Il compito di sviluppare questa importante collezione è stato affidato all’architetto Emilio Ronzoni, da sempre impegnato in progetti d’architettura e di ristrutturazione conservativa, oltre che nel settore del disegno industriale.

 

Nomi e ispirazioni per ogni creazione sono stati tratti dal libro Since 1946 che racchiude tutti i modelli della casa di moda fondata nel ’46 da Fernanda Gattinoni.  L’etichetta Gattinoni è da sempre simbolo di qualità ed eleganza, tanto che i suoi capi d’abbigliamento sono stati indossati da alcune tra le donne più affascinanti della storia, come Ingrid Bergman, Audrey Hepburn, Kim Novak, Lucia Bosé, Ava Gardner, Margaret d’Inghilterra, Anna Magnani, Gina Lollobrigida, Anna Maria Pierangeli, Isa Miranda, Lana Turner, Maria José e molte altre ancora.

 

L’architetto Ronzoni ha sottratto alcuni dettagli dagli abiti disegnati da Gattinoni come spunto artistico per creare imbottiti, tavoli e sedie. Una collezione di proposte d’arredo in omaggio alle icone di dive del cinema e dell’attualità, immortalate sulla pellicola mentre indossano, con il loro stile unico e glamour, abiti firmati dalla celebre casa di moda.

 

La proposta attuale di Gattinoni Home Collection unisce il passato della Maison alla sua storia presente soffermandosi sugli anni ’50 per poi saltare al nuovo millennio.

Ecco quindi 1950, un divano che fa di piccoli elementi come i bottoni, la sua cifra distintiva.

Dalla magia dei tessuti sovrapposti e dal design morbido nasce 1955, linea che comprende letto, comò e comodini. L’abito da cui trae ispirazione è stato disegnato da Gattinoni per Ingrid Bergman.

1956 recupera lo spacco e la martingala di un abito, per creare il dettaglio di una chaise longue, un divano a tre e due posti dal taglio sartoriale. Un minuzioso lavoro di ricerca è stato fatto per questo prodotto, al fine di riproporre i velluti e i colori dei tessuti dell’epoca.

1957 è invece un letto dalla linea etrusca, creato a partire dall’analogo abito segnato ai fianchi da spacco e ugelli che donano varietà al modello.

Dai disegni del cartografo seicentesco Andreas Cellarius è nata invece la collezione di accessori Gattinoni Planetarium, spunto fantasioso per una linea di tavoli, tavolini e comodini, dal titolo 2010. Una produzione moderna, semplice, ispirata alla genialità senza tempo.

 

L’attenzione per i tessuti nella sartorialità si coniuga nell’arredamento a una precisa cura per i materiali (come sicomoro dell’Europa, Palissandro indiano, Zebrano del Centro Africa), tutti certificati dai Paesi d’origine, nel rispetto dell’ambiente.

 

La collezione Gattinoni Home Collection sarà in mostra durante la Design Week milanese presso Palazzo Cusani, location storica del 1600, la cui architettura ha inciso fortemente nella disposizione dell’allestimento.

 

Dal maestoso scalone d’ingresso si accede al piano superiore nel Salone Radetzky, un tempo destinato a sala da ballo, diviso per l’occasione in cinque ambienti.  Per valorizzare e non nascondere i preziosi elementi architettonici di alto valore storico e culturale, nonché per richiamare la funzione della sala, l’architetto Ronzoni ha scelto di utilizzare come scenografia dei paravento richiudibili e dei ventagli a forma di arco, quale rimando a quelli usati dalle aristocratiche signore che frequentavano le sale da ballo. Ogni ventaglio racchiude una linea di prodotti.

 

Saranno dei leggii – elemento che simboleggia la musica – a spiegare al pubblico il connubio moda – arredamento da cui trae ispirazione questa collezione, riportando per ogni pezzo d’arredo, l’abito a cui deve la propria linea.

A coronare l’allestimento del salone, le immagini proiettate delle sfilate, dove protagonisti esclusivi sono gli abiti creati dalla fantasia e dall’abile lavoro degli stilisti di casa Gattinoni.

 

Lifestyleblog.it
Scritto da

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Potrebbe interessarti...

Motori

Lo ŠKODA Kodiaq, che celebrerà l’anteprima mondiale a settembre, si presenta davvero attraente grazie alla combinazione di elementi di design dai tratti decisi e...

Motori

Due vetture Infiniti, appositamente realizzate in collaborazione con Poltrona Frau per stupire e sedurre al tempo stesso, sveleranno domani i loro nuovi volti in...

Hi-Tech

Toshiba Europe GmbH presenta la nuova serie di TV L3, che si distinguono per il design elegante e le innovative funzionalità Smart TV. Pensata...

Lifestyle

Dalani Home & Living, la più grande community in Europa dedicata alla casa e all’arredamento, presenta i trend e le novità del 2014. I...