15.4 C
Comune di Monopoli
domenica 11 Aprile 2021

Allegri: “La squadra ha fatto una buona partita”

Da leggere

L’allenatore del Milan Massimiliano Allegri ha parlato in esclusiva ai microfoni di Sky Sport HD, nel post partita di Juventus-Milan.

Una serata sfortunata con le perdite già nel primo tempo di Abbiati e Ambrosini?
Dispiace, soprattutto perché così sono andati via due cambi e mi era rimasto un solo cambio. La squadra ha fatto una buona partita, è stata equilibrata. Abbiamo concesso poco o niente alla Juventus così come noi abbiamo avuto pochissime occasioni. Dispiace uscire sconfitti in una situazione dove potevamo fare meglio, però abbiamo commesso questo errore. Prendiamo questa sconfitta che è la prima del girone di ritorno e ora pensiamo a giocare queste ultime cinque partite nel migliore dei modi cercando di fare più punti possibile e di mantenere il vantaggio sulle dirette inseguitrici.
Quanta paura fa la Fiorentina dopo la giornata di oggi?
Non è che fa paura, sapevamo che noi avevamo un trittico di partite importanti, avevamo il match point sul 2-0 a Firenze, non l’abbiamo sfruttato e dopo quel pareggio era normale che ci potessimo ritrovare la Fiorentina a ridosso per il calendario. E’ normale che ora abbiamo un calendario che ci permette sulla carta di vincere tante partite e poi dobbiamo farlo per raggiungere la quota che ci garantirebbe di raggiungere la qualificazione ai preliminari di Champions League.
El Shaarawy è in una fase di appannamento. Come mai?
Credo abbia fatto un buon primo tempo. Nel secondo c’erano spazi più stretti, veniva spesso raddoppiato e ha trovato un po’ più di difficoltà. Credo sia normale che un ragazzo di 20 anni che per il primo anno gioca da titolare e fa tantissimi gol abbia un momento di appannamento, però credo che continuare a dirlo non serva a niente, anche perché non bisogna creargli un alibi. Credo che fisicamente stia bene, deve capire che durante l’arco di un campionato ci sono delle difficoltà e in questi momenti il ragazzo deve crescere.
Si riparte con lei in panchina l’anno prossimo?
Al momento con me in panchina, speriamo di non fare danni in queste ultime partite. Abbiamo cinque partite, nel calcio può succedere di tutto. Poi sono un allenatore che spesso viene messo in discussione, anzi questo mi manca un po’ (ride, ndr).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime news

Covid Canada, Trudeau: “Adulti tutti vaccinati entro fine estate”

Il primo ministro del Canada, Justin Trudeau, ha annunciato ieri che tutti gli adulti del Paese possono essere vaccinati...

Potrebbe interessarti