Connettiti con noi

Editoria

I 10 anni di Vanity Fair celebrati con un’iniziativa che premia i giovani e il loro talento

Redazione

Pubblicato

il

Nato il 2 ottobre 2003, Vanity Fair festeggia nel 2013 dieci anni di vita con 1.5 milioni di italiani* che lo scelgono ogni settimana.

Per l’occasione, il magazine Condé Nast promuove una serie di iniziative che proiettano lo spirito del brand nel futuro e si articolano lungo tutto il 2013. L’obiettivo comune è quello di accompagnare i giovani che hanno talento a compiere i primi passi nel mondo del lavoro, con particolare riguardo all’ambito dell’entertainment.

Attraverso un’azione di “talent scouting” Vanity Fair mette a disposizione 10 contratti di lavoro a progetto della durata di 6 mesi o un anno in diverse aziende particolarmente connesse al mondo dell’entertainment e molto vicine agli ambienti che ruotano intorno alle celebrities e dunque a Vanity Fair. Tra i primi ad aderire al progetto ci sono la stessa Vanity Fair e Factory 27 (agenzia di produzione interna alla casa editrice), Radio Italia, Taste of Milano e Taste of Roma (con due posizioni professionali), Technogym e una casa di produzione televisiva.Per accedere alla selezione, dal 2 aprile sarà inaugurato un canale web dedicato, all’interno del sito di Vanity Fair, attraverso il quale, fino al 31 luglio, gli interessati potranno inviare i propri progetti e curricula.

Ambasciatore speciale del progetto è Marco Mengoni, vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo, che rappresenta esattamente il profilo del giovane talentuoso che ha saputo esprimere al meglio le sue potenzialità.

“Per il nostro anniversario abbiamo scelto non di autocelebrarci bensì di essere veicolo di opportunità per i ragazzi che sognano di ‘mettere un piede nella porta’ in ambienti – case discografiche, uffici stampa, artist manager e altri ancora – di difficile accesso per chi è ‘là fuori’.  Desideriamo fornire ai giovani talenti italiani un ingresso privilegiato a diverse realtà aziendali, creando un’opportunità di formazione, e facilitando un’esperienza che ci auguriamo possa arricchire il loro profilo professionale per il futuro”: cosìLuca Dini, direttore di Vanity Fair.

Sempre nell’ambito della ricerca dei talenti, Vanity Fair si fa promotore di un premio letterario, attribuendo un riconoscimento a un giovane autore debuttante, under 30, che partecipa a IoScrittore, organizzato dal Gruppo Mauri Spagnol,  torneo letterario italiano gratuito giunto alla sua quarta edizione. Vanity Fair sarà parte della giuria per il premio Vanity Fair10, sponsorizzando un pacchetto di 20 ore di consulenza con un editor professionista per rendere l’opera davvero perfetta, la pubblicazione in formato elettronico, la presenza in tutti i negozi online, il supporto della rivista per il lancio. A fine novembre, premierà il giovane vincitore del premio speciale Vanity Fair durante il grande evento IoScrittore di BookCity.

“Nello spirito di valorizzazione del passato con uno sguardo al futuro abbiamo creato un “temporary brand”: VanityFair10. Alcuni selezionati partner, leader indiscussi di specifiche aree merceologiche realizzeranno i loro oggetti icona nella versione VanityFair10. È il caso di Carpisa, Citroën, Pepsi, Rizoma, e Technogym, che hanno ideato edizioni limitate o, in alcuni casi, pezzi unici che saranno battuti all’asta e il cui ricavato sarà devoluto a Child Priority” dice Antonio Casamassima, Marketing Director di Vanity Fair. La Fondazione rigorosamente no profit del gruppo Condé Nast, attiva dal 2011, ha come obiettivo principale quello di aiutare chi ha meno opportunità, pur dimostrando talento e potenziale artistico, offrendo un’occasione concreta di studio e di inserimento nel mondo del lavoro.

I nominativi dei dieci talenti e il ricavato delle vendite saranno resi noti durante un evento che Vanity Fair organizzerà a ottobre, mese in cui ricorre il decennale del magazine.

Infine, ma non da ultimo, anche Roberto Bolle, ambasciatore del talento italiano riconosciuto in tutto mondo, si renderà disponibile a festeggiare VanityFair10 in maniera del tutto originale.  L’étoile del Teatro La Scala e Principal Dancer dell’American Ballet Theatre, sarà infatti protagonista di un cortometraggio, diretto da Fabrizio Ferri, che sarà presentato in esclusiva al prossimo Festival del Cinema di Venezia, durante l’evento organizzato da Vanity Fair.

*Lettori:Fonte Audipress 2012/3

Advertisement

Iscriviti alla nostra Newsletter

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy.

Ultime News

Melaverde Melaverde
Radio e Tv2 giorni fa

Melaverde, la puntata del 19 gennaio

Domenica 19 gennaio, alle ore 11.50 su Canale 5, nuovo appuntamento con Melaverde, il programma dedicato ad agricoltura, ambiente e...

Linea Verde Linea Verde
Radio e Tv2 giorni fa

Linea Verde, la puntata del 19 gennaio

Rai Uno, domenica 19 gennaio, alle 12.20, dedicherà un’intera puntata di Linea Verde all’Iglesiente, Sardegna selvaggia. Dove si svolge la...

Barbara D'Urso Barbara D'Urso
Radio e Tv2 giorni fa

Live non è la d’Urso: la puntata del 19 gennaio

Domenica 19 gennaio 2020, in prima serata su Canale 5, riparte “LIVE – NON È LA D’URSO“, il programma di VideoNews...

Storie Senza Tempo Storie Senza Tempo
Libri2 giorni fa

Storie Senza tempo, i romanzi che hanno rivoluzionato l’universo femminile

Storie Senza tempo: RBA presenta la nuova collana inedita dedicata alla migliore selezione dei romanzi che hanno rivoluzionato l’universo femminile. ...

City Angels City Angels
Eventi3 giorni fa

City Angels, gli angeli di Milano

Lo scorso 6 gennaio in occasione dell’Epifania i City Angels insieme alla madrina, Daniela Javarone, sono stati i protagonisti del...

Red Bull Cliff Diving 2019 Red Bull Cliff Diving 2019
Eventi3 giorni fa

La Red Bull Cliff Diving a Polignano il 19 luglio 2020

La Red Bull Cliff Diving World Series 2020 inaugura la sua 12esima edizione e dà il benvenuto al nuovo decennio con tre location inedite. Quando...

Camila Raznovich Camila Raznovich
Radio e Tv3 giorni fa

Kilimangiaro, la puntata del 19 gennaio

Un documentario sulla Tunisia del film maker Salvatore Braca aprirà la puntata di Kilimangiaro. Il programma di Rai3 condotto da...

Mara Venier Mara Venier
Radio e Tv3 giorni fa

Domenica In: la puntata del 19 gennaio

Domenica In va in onda il 19 gennaio alle 14.00 su Rai1 condotta da Mara Venier. Ospiti e anticipazioni della...

Francesca Fialdini Francesca Fialdini
Radio e Tv3 giorni fa

Da Noi A Ruota Libera: la puntata del 19 gennaio

Domenica 19 gennaio, alle 17.35 su Rai1, nella nuova puntata di “Da Noi…A Ruota Libera”. Ospiti e anticipazioni della puntata Francesca...

Michele Zarrillo Michele Zarrillo
Festival di Sanremo3 giorni fa

Michele Zarrillo al Festival di Sanremo 2020

Michele Zarrillo parteciperà alla 70° edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo, in gara nella categoria Campioni, con il brano “Nell’estasi o nel fango”, scritto...

Più Lette