Cannavaro: “Campo non all’altezza del Napoli”

Il capitano del Napoli Paolo Cannavaro ha parlato in esclusiva ai microfoni di Sky Sport HD, nel post partita di Napoli-Sampdoria.

I fischi del San Paolo sono l’emblema di questa giornata. È un’occasione persa?
Sì, è un’occasione persa, però il campionato non è finito. I fischi sono solo di rammarico, questo sicuramente. Rammarico come quello che abbiamo noi di non poter giocare su un campo all’altezza del Napoli in questo momento. Noi abbiamo fatto un miracolo ad arrivare fino ad oggi con questi punti, giocando su questo campo tutto l’anno. Lo so che il problema è in casa nostra, però non è un alibi, perché è vero che ce l’hanno anche gli avversari, ma è penalizzato sempre chi magari è più forte tecnicamente.
Quali sono le difficoltà in questo momento?
Loro oggi erano venuti qui per prendersi il punto. Ci sono riusciti. Mi metto anche nei panni della Samp che viene al San Paolo con otto uomini dietro, significa cercare il punto. Ma è giusto così da parte loro. Noi, una volta che il mister ha inserito qualche punta in più, abbiamo provato a fare gol, ma era difficile.
Ti aspettavi di più dalla tua squadra?
Di più no, abbiamo fatto tanto, purtroppo quando trovi squadre chiuse non è facile, però oggi c’erano tutte le buone intenzioni per voler vincere la partita.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Conte: "Un giorno in più ci sarebbe servito per riposare"

Articolo successivo

Sau: "Penso che la squadra dedichi la vittoria al Presidente"

Articoli correlati
P