Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

Honda è pronta per le nuove patenti in vigore dal 19 gennaio

Il recepimento delle normative europee sulla patente, in vigore per chi la consegue dal 19 gennaio 2013,  porta grandi novità per i motociclisti e gli scooteristi. E’ stata in particolare la patente A2 a ricevere le maggiori attenzioni da parte del legislatore, che ha infatti alzato il limite di potenza massima dai precedenti 25 kW agli attuali 35 kW, a patto che il modello non sia derivato da un altro la cui potenza massima sia superiore ai 70 kW.

 

Honda, già dallo scorso anno, ha introdotto nuovi modelli pensati esattamente con questa potenza, 35 kW, pari a quasi 48 CV. Non moto depotenziate quindi, ma dotate di motori progettati ad hoc per esprimersi con un’erogazione perfetta per questo limite di potenza. Si tratta delle bicilindriche NC700X  ed NC700S, quest’ultima con 35 kW anche in versione con l’innovativo cambio sequenziale a doppia frizione, ed entrambe con C-ABS di serie e vano per il casco integrale.

 

Ma non solo, è imminente l’arrivo nelle concessionarie anche delle nuove Honda CB500F, CBR500R e CB500X, rispettivamente naked, sportiva e crossover, dotate del nuovo motore bicilindrico da 500cc capace anch’esso di una potenza massima di 35 kW.

 

Ma nella gamma Honda le moto con potenza adeguata al nuovo limite massimo fissato per la patente A2 sono tantissime. Le agili monocilindriche CBR250R e CRF250L, sportiva ed enduro da 19,4 e 17 kW, le custom Shadow 750 C-ABS e Black Spirit 750, e la roadster VT750S, tutte dotate del generoso motore bicilindrico a V da 33,5 kW.

 

Honda dedica un occhio di riguardo anche ai tantissimi utenti e appassionati di scooter che necessitano della patente A2 per guidare gli automatici di cilindrata superiore ai 125cc. La gamma dei 150cc è infatti composta dal best-seller SH150i ABS e dall’agilissimo PCX150, entrambi con Start&Stop e vano per il casco integrale, dal fantastico SH300i e dal nuovo Forza300 C-ABS, in arrivo dai concessionari a primavera. Ma non solo, con i suoi 28,7 kW si può saltare in sella anche all’SW-T400, l’unico bicilindrico della categoria, mentre per chi vuole l’ebbrezza della moto, pur avendo conseguito la patente “automatica”, con i suoi 35 kW c’è l’eccezionale NC700S con cambio sequenziale a doppia frizione, C-ABS di serie e vano anteriore per il casco integrale.

 

Più ampia che mai la gamma dei 125cc per i possessori della patente A1 (o B), con la tuttofare CBF125 e la sportiva CBR125R, che a primavera saranno affiancate dalla ‘Mini Street X-treme’ MSX125. Libertà di scelta assoluta, poi, per i possessori della patente A1 “automatica”, con il Vision110, il nuovo e già celebre SH125i ABS e l’affascinante PCX125.

 

Infine, il patentino per il ciclomotore diventa “AM”, e i 14enni possono scegliere tra lo sportivissimo nuovo NSC50R e l’eccezionale Vision50.

 

Inutile dire che chi conseguirà la patente A (A3), sia per la moto che “automatica”, potrà contare su una gamma incredibilmente ampia: dalla geniale NC700X con cambio sequenziale a doppia frizione alla sontuosa Gold Wing, passando per il fenomenale Integra, c’è solo lì imbarazzo della scelta.

Lifestyleblog.it
Scritto da

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Potrebbe interessarti...

Motori

Lo ŠKODA Kodiaq, che celebrerà l’anteprima mondiale a settembre, si presenta davvero attraente grazie alla combinazione di elementi di design dai tratti decisi e...

Motori

Due vetture Infiniti, appositamente realizzate in collaborazione con Poltrona Frau per stupire e sedurre al tempo stesso, sveleranno domani i loro nuovi volti in...

Hi-Tech

Toshiba Europe GmbH presenta la nuova serie di TV L3, che si distinguono per il design elegante e le innovative funzionalità Smart TV. Pensata...

Interviste

Simpaticissima oltre che bella. Parliamo di Micol Azzurro, attrice e showgirl italiana che si è raccontata così ai microfoni di Lifestyleblog.it. Con lei abbiamo...