Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

Ford Fiesta Day – Roma 24 gennaio 2013

Il 24 gennaio è stata la data del lancio della nuova Ford Fiesta. Non è stato un caso tale data, in quanto la nuova vettura Ford ha la particolarità di offrire nell’arco di una giornata tecnologie all’avanguardia.

Per il lancio della nuova Fiesta, Ford ha pensato principalmente al mondo femminile, soprattutto cercando di migliorare la loro esperienza in concessionaria. A tal fine sono stati coinvolti i rivenditori Ford di tutta Europa, i quali hanno illustrato il programma che permette di scoprire tutte le tecnologie a bordo della vettura. Alcune delle tecnologie presenti sono state adattate agli stili di vita del pubblico femminile.

Lo staff di Lifestyleblog.it ha avuto modo di toccare con mano la nuova auto targata Fiesta durante l’evento svoltosi a Roma il 24 gennaio. In particolare, attraverso il Tech Drive, abbiamo avuto modo di scoprire le tecnologie presenti sulla nuova vettura, come la chiave programmabile MyKey, l’Active City Stop, il sistema di connettività e comandi vocali avanzati SYNC con Emergency Assistance, e il motore EcoBoost con Start&Stop.  Sarà inoltre possibile connettere telefoni, smartphone, lettori musicali, sia USB che tramite Bluetooth al fine di rendere l’auto molto più integrata nei propri ritmi quotidiani e nelle attività di tutti i giorni.

Alcune delle novità sono presenti nel video sotto riportato.

[youtube id=”sj8Xx8qn84k” width=”620″ height=”360″]

Non solo Tech Drive. La giornata è poi proseguita all’esterno dell’Auditorium di Roma: durante la serata, esibizioni su ghiaccio, spettacoli di luci e colori, musica. Il tutto all’insegna della nuova Ford Fiesta!

 

TECNOLOGIA FIESTA – Con la nuova Fiesta debutta in Europa la tecnologia MyKey, che permette ai genitori di configurare alcuni parametri dell’auto per incentivare uno stile di guida più sicuro quando prestano l’auto ai figli

Con il sistema MyKey è possibile programmare una speciale chiave, da dare ai guidatori più giovani o meno esperti, che limita la velocità massima della Fiesta e il volume dello stereo, disattivandolo completamente qualora le persone a bordo non indossino le cinture di sicurezza. Il MyKey impedisce inoltre di disattivare le tecnologie di sicurezza, come il Programma Elettronico di Stabilità (ESP), e l’Active City Stop, che può aiutare a evitare gli incidenti alle basse velocità, o a ridurne in ogni caso l’entità.

Il sistema MyKey si basa sul riconoscimento, da parte dell’auto, della chiave utilizzata per l’avviamento. Quando viene utilizzata una chiave appositamente programmata, la vettura si imposta con i limiti desiderati. Il proprietario può anche attivare degli avvisi al superamento di velocità preimpostate, da 70 a 140 km/h, impedire di disattivare l’avviso delle cinture di sicurezza, e anticipare l’accensione della spia della riserva del carburante.

A bordo della Fiesta arriva anche il sistema di connettività e comandi avanzati SYNC, che permette la connessione di telefoni, smartphone e dispositivi elettronici, e di utilizzarli tramite comandi vocali. Il sistema è in grado di chiamare qualsiasi contatto memorizzato nel telefono semplicemente pronunciandone il nome, e riconosce, grazie a un ampio database musicale, titoli, autori, generi e playlist. E’ possibile quindi riprodurre i propri file audio pronunciando, per esempio il titolo o il nome dell’autore di una canzone. Il SYNC è dotato della funzione Emergency Assistance, che, in caso d’incidente, telefona automaticamente al 112 segnalando anche la posizione del veicolo, ricavata tramite il GPS di bordo. La telefonata viene effettuata al 112 attraverso il telefono del guidatore, collegato tramite Bluetooth. Il sistema parla automaticamente la lingua corretta per inviare il messaggio, ed è così preciso che può determinare correttamente la lingua da utilizzare anche in paesi e regioni multilingue.

Per incrementare il livello della sicurezza in città, la Fiesta è dotata del sistema Active City Stop, il sistema di frenata automatica alle basse velocità Ford. L’Active City Stop si avvale di sofisticati sensori LIDAR (Light Detecting And Ranging), che misurano, in maniera simile a un radar, il tempo impiegato dalla luce per riflettersi sulla superficie degli altri veicoli. La frequenza dei fotogrammi elaborata dal sistema di 50 immagini al secondo, il doppio di quelli comunemente utilizzati per il cinema, permette all’Active City Stop una reattività immediata che consente di frenare automaticamente il veicolo in caso di collisione imminente, evitando completamente l’impatto al di sotto dei 15 km/h, e riducendone in ogni caso l’entità fino a 30 km/h.

Lifestyleblog.it
Scritto da

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Potrebbe interessarti...

Motori

Lo ŠKODA Kodiaq, che celebrerà l’anteprima mondiale a settembre, si presenta davvero attraente grazie alla combinazione di elementi di design dai tratti decisi e...

Motori

Due vetture Infiniti, appositamente realizzate in collaborazione con Poltrona Frau per stupire e sedurre al tempo stesso, sveleranno domani i loro nuovi volti in...

Hi-Tech

Toshiba Europe GmbH presenta la nuova serie di TV L3, che si distinguono per il design elegante e le innovative funzionalità Smart TV. Pensata...

Interviste

Simpaticissima oltre che bella. Parliamo di Micol Azzurro, attrice e showgirl italiana che si è raccontata così ai microfoni di Lifestyleblog.it. Con lei abbiamo...