ANG LEE a MAX: “Il 3D è il futuro, se avrò budget girerò altri film così” -

ANG LEE a MAX: “Il 3D è il futuro, se avrò budget girerò altri film così”

È il regista più “modesto” di Hollywood, umile, calmo e riservato, anche se la sua carriera parla da sola. Il suo ultimo capolavoro è Vita di Pi, blockbuster metafisico adattato dall’omonimo bestseller di Yann Martel: «Quando mi hanno proposto di dirigere il film ho pensato che un regista sano di mente non avrebbe mai potuto accettare un progetto ambizioso come questo. E ho detto sì…». Chi parla è Ang Lee intervistato da MAX, da giovedì 10 gennaio in edicola, su iPad e online su max.gazzetta.it.
Racconta la sua ultima fatica e i dubbi che aveva sulle proprie capacità di dirigere un film filosofico in 3D: «Pensavo che il lato economico e quello artistico non avrebbero potuto convivere, che avrei dovuto compromettere il lato creativo della storia».
Ma non si è dato per vinto: «Mi sono appassionato al lato umano del racconto, a come descrivere il fenomeno della fede. Il film è un viaggio epico, spirituale alla scoperta del senso della vita». Ang Lee è entusiasta del 3D: «È la sfida tecnologica del prossimo futuro», ammette: «Se mai avrò ancora un budget del genere girerò un altro film 3D, ne sono certo».

Lifestyleblog.it

La redazione di Lifestyleblog.it

Post navigation

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

P