Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Libri

Dal 12 dicembre nelle librerie il nuovo libro di Alessia Rocchi, la Anne Rice italiana

 

Un mix tra gotico e horror: Alessia Rocchi approda nelle librerie italiane con “Quando il vampiro cominciò a sognare” che chiude la saga del Vampiro Conte Nikefòros Ánghelos.

In questo terzo capitolo vedremo un Vampiro completamente diverso: non più sottomesso a un destino scritto nel Libro Oscuro, ma travolto da sogni velati dalla nebbia dell’oblio, che lo portano a prendere delle decisioni devastanti per se stesso e per gli altri. Vampiro, sì, ma nato dalla mano divina. E’ questa la grandezza della Rocchi: l’originalità di una storia che brilla come un diamante nella banalità dell’offerta editoriale di genere.

La notte regna ovunque. L’unico rumore che riempie l’aria è il respiro del soldato Arnold Paole. Dall’oscurità emerge la figura di un uomo che gli rivela di essere uno dei Risurgenti del Conte Nikefóros Ánghelos. Sono i vampiri più potenti al mondo, i possessori del Dominio Scarlatto, il terribile potere del Conte Vampiro. Arnold Paole sarà il quinto. Mentre il soldato viene introdotto nel mondo dei non-morti, negli oscuri corridoi del Maniero il Conte Ánghelos è vittima di inquietanti sogni che lo lasciano privo di forze. D’un tratto, la mente del Vampiro viene ferita da visioni di un mondo distrutto, dalle urla di creature sopraffatte da mostri orribili che le costringono a entrare nella Stanza della Purificazione. Già sconvolto dalla rivelazione che il Pastore gli ha fatto sulla Scommessa che lo riguarda, il Conte intuisce che questi sogni avvalorano l’ipotesi che il giorno in cui fu trasformato in Vampiro, accadde qualcosa che non venne scritta nel Libro Oscuro.

Ma cosa? Visto che il Pastore sembra sparito nel nulla, l’unico in grado di dirgli la verità, per il Vampiro è giunto il momento di cercare le risposte diventando artefice del proprio destino. Sarà un essere spietato che lascerà dietro di sé una scia di dolore e sangue. Sebbene sia consapevole che si sta spingendo oltre, il Conte non vuole fermarsi: la vendetta su coloro che lo trasformarono in Vampiro è cominciata.

Ánghelos – con un’indagine documentata accuratissima – conferisce alla figura del Vampiro una dimensione che è insieme storica e mitologica. Una parabola affascinante che ha inizio con le origini dell’umanità e inchioda alla pagina coln la capacità visionaria e la ricchezza di emozioni proprie del grande narratore. Con originalità, Alessia Rocchi spiega l’origine di alcune leggende che hanno da sempre caratterizzato la figura immaginaria del conte transilvano

 

Alessia Rocchi è nata nel 1973 a Velletri (Roma). Laureata in Lettere, ha pubblicato ÁNGHELOS (Rizzoli, 2006) e ÁNGHELOS. IL LIBRO OSCURO DI DRACULA (Castelvecchi, Ultra Lit, 2010).

 

Lifestyleblog.it
Scritto da

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Potrebbe interessarti...