Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Radio e Tv

LA SEDE DI SKY SI COLORA DI ARTE CON LA CRACKING ART

Dopo gli eventi di Roma e Napoli, Sky Arte HD sarà di nuovo presente su territorio  con una nuova iniziativa a Milano.  Il 5 novembre 2012, a pochi giorni della partenza del nuovo canale Sky Arte HD, la sede di Sky di Milano verrà “invasa” da una moltitudine di grandi animali di plastica colorata. Nel cortile e sui balconi degli uffici di Sky nel quartiere Santa Giulia, chiocciole, lupi, suricati e conigli saranno i testimonial della Cracking Art, il movimento che si prefigge di sollecitare una sempre maggiore fruizione dell’arte e un rapporto più stretto con gli artisti contemporanei con installazioni di grandi animali in plastica colorata.  Da questa “mostra” nascerà uno speciale in onda a fine novembre su Sky Arte HD che ne racconterà il backstage, documentando l’installazione e l’allestimento delle opere.
L’invasione di Cracking Art sarà, per un giorno, il regalo Sky alla città di Milano. Infatti, il 17 novembre dalle 10 alle 17 la sede Sky sarà eccezionalmente aperta al pubblico per permettere agli abitanti del quartiere Santa Giulia e al resto della città di visitare gratuitamente la speciale installazione di Cracking Art.
Per la prima volta Sky apre le porte all’Arte e diventa una vera e propria galleria offrendo così una nuova possibilità  a questo tipo di arte, di spostarsi  dal centro alla periferia. Dopo le chiocciole blu  collocate in cima al Duomo di Milano, anche l’hinterland milanese vedrà una nuova invasione di animali colorati. Un’occasione imperdibile per i cittadini per trascorrere una giornata fuori porta all’insegna dell’arte gratuita ed ecosostenibile.
Cracking Art Group, nasce dall’idea di sei artisti italiani e di altre nazionalità,  che lavorano da quasi vent’anni su un contrasto: l’incontro tra la vita naturale e la realtà artificiale. Un contrasto che si dissolve nell’espressione tangibile della convivenza di mondi che, pur diversi, originano una nuova realtà espressiva. Renzo Nucara, Carlo Rizzetti, Marco Veronese, Alex Angi, Kicco e William Sweetlowe dal 1993, anno della nascita del gruppo sancita dalla mostra EPOCALE proprio a Milano, attraverso la loro arte comunicano la dissociazione sempre più estrema tra naturalità e artificialità del mondo contemporaneo. Da allora, attraverso installazioni e mostre, il gruppo ha diffuso il suo messaggio in Italia e in molti paesi del mondo attraverso le grandi forme animali coloratissime che hanno popolato e rallegrate piazze, monumenti, strade. Il nome del movimento, “Cracking Art”, deriva infatti dal verbo inglese to crack, scricchiolare, spezzarsi; ma cracking è anche il processo chimico che trasforma il petrolio in virgin nafta, la base per migliaia di prodotti di sintesi, tra i quali la plastica. L’intervento di Cracking Art si esprime per azioni performative coinvolgenti, in cui animali colorati ed enormemente fuori scala invadono i luoghi più vari, da quelli deputati all’arte a quelli della vita più quotidiana, dai supermercati alle autostrade. Gli artisti della Cracking Art propongono uno zoo d’animali d’ogni tipo, in plastica riciclabile o rigenerata, scelta come materia eccellente per costruire una nuova iconografia, un nuovo codice dell’arte: l’arte che rigenera e si rigenera con i giacimenti primordiali di energia conservati dalla natura stessa. I soggetti evocano un’insolita follia che punta a colpire l’attenzione dell’osservatore, grazie ai colori accesi e alle dimensioni notevoli. Collocando grandi installazioni nel tessuto delle città, Cracking Art intende realizzare progetti d’arte fruibili a tutti, positivi, allegri e originali, stimolando l’interazione e la partecipazione attiva e non solo l’osservazione.
Un binomio, quello dell’amore per gli animali e per l’arte contemporanea, che Sky non poteva non sposare e fare suo, nei giorni del lancio di Sky Arte HD.

Lifestyleblog.it
Scritto da

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Potrebbe interessarti...