Kate Upton in copertina su Vogue Italia

Da autopromosso sexy fenomeno del web a nuova icona dei maestri dell’obiettivo: la supermodella Kate Upton si prepara a un giro di boa. Sognando James Bond.
La supermodel, diventata famosa per un video su YouTube, ha soltanto vent’anni. Eppure, già nominata Body of the year 2012 e incoronata dal New York Times “miglior fenomeno internet” autopromosso, sembrerebbe arrivata a un giro di boa nella sua carriera di maggiorata da calendario.
Disconnessa la webcam – dopo anche un video firmato da Terry Richardson, iconoclasta della foto di moda, con un debole per le cattive ragazze come Kate Moss o Lindsay Lohan – Kate sta puntando a entrare nell’obiettivo di maestri del clic decisamente più raffinati. Ciascuno dei quali ne sta dando la sua interpretazione diversamente iconica. Steven Meisel l’ha voluta nel servizio del numero di Vogue di novembre, che le dedica la copertina, come una sofisticata mistress strizzata nel latex: un tributo all’urban style altamente erotico di Helmut Newton degli anni Ottanta.
Body talks. La sensualità non è solo questione di silhouette: è scritta nel modo di essere, muoversi, esprimersi. E Kate Upton, con la sua femminilità forte e dirompente, in stile Helmut Newton, ne è sicuramente un emblema.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

AEROSMITH tornano dopo undici anni con un album di inediti

Articolo successivo

Nikon presenta oggi la nuova D5200

Articoli correlati
P