Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Fashion

Sara Santoro vince la finale di Elite Model Look italia 2012

Elite Model Look è il più grande concorso internazionale per modelle che offre alle giovani  tra i 14 e i 22 anni un’opportunità unica e concreta di costruire una carriera di successo, seguendo le orme delle più grandi top model di tutto il mondo come Cindy Crawford, Gisele Bündchen, Constance Jablonski, Caterina Ravaglia e Ming Xi,  scoperte e portate al successo grazie all’instancabile azione di scouting di Elite.

Ieri, lunedì 8 ottobre presso la Segheria di via Meda 24 a Milano, si è svolta la finale italiana di Elite Model Look. Sara Santoro, 18 anni, alta un metro e 79 cm, napoletana, è la vincitrice italiana che volerà a Shanghai a dicembre per vivere un’esperienza unica: partecipare insieme alle altre finaliste, provenienti da tutto il mondo, alla prestigiosissima Elite Model Look World Final. In questa occasione sarà eletta la vincitrice assoluta del concorso, insieme ad altre 15 che firmeranno un contratto con Elite.  Il Final Show, la cui regia è stata affidata a Indiana Production, ha visto le 12 finaliste aspiranti top model protagoniste indiscusse della serata. Nel format innovativo concepito da Indiana, lontano dal programma di ogni contest usuale, le modelle sono state le uniche interpreti di una ininterrotta cat walk al centro della scena.

“Persisti e conquista” è il suo motto. Sara Santoro, studentessa di Lingue, ha commentato così la vittoria: “Sono onorata e felice di aver vinto Elite Model Look Italia 2012. La moda è un sogno e per me in questa serata il sogno è diventato realtà. Non vedo l’ora di volare a Shanghai e incrocio le dita per il futuro.”

“Sara ha un perfetto look da modella” – ha dichiarato Michaela Goddard Quesada, Presidente di Elite Model Look International, giunta da Parigi per unirsi agli altri membri della giuria – “classico ma con quel tocco in più che racconta al meglio la bellezza attuale. Penso che Sara abbia grandi possibilità: è pronta e sicura di sé e merita di poterlo dimostrare anche alla World Final di Shanghai”. Sulle altre 11 finaliste e su tutte le ragazze italiane la Goddard Quesada ha affermato: “Le ragazze italiane vivono con estrema sicurezza la loro fisicità. Una caratteristica vincente che non si trova con facilità nelle ragazze di altre nazionalità e che, a mio avviso, deriva dal forte affetto dimostrato dai loro genitori che contribuisce a rafforzare il loro carattere”.

Elite grazie al suo capillare network mondiale di agenzie offre reali opportunità di carriera ai livelli più alti, promuovendo un’idea di modella estremamente professionale, in cui il talento naturale viene valorizzato da una preparazione precisa e rigorosa. “La differenza tra una top model e una ragazza carina non è semplicemente il grado di bellezza” – dice Michaela Goddard Quesada, Elite Model Look President – “Alcune ragazze sono molto belle ma non fotogeniche, altre viceversa. Ma nulla funziona se non sono abbastanza determinate o se non sono adatte a questo tipo di lavoro. Si tratta di una carriera come un’altra in cui serve molta forza interiore, si deve essere disposte a viaggiare e a vivere in un ambiente molto competitivo e non tutte sono adatte a questo. Troppo spesso si ha un percezione distorta della professione di modella. Il nostro lavoro non è solo individuare nuovi talenti attraverso lo scouting, ma anche e soprattutto ci impegniamo ad aiutare le ragazze a costruire una reale professionalità che sia la solida base indispensabile per ogni percorso di lavoro prima che di successo”. Ed è proprio grazie a questo approccio che, ogni anno, Elite porta sotto i riflettori e sulle più importanti passerelle molti volti nuovi, anticipando le tendenze dell’industria del fashion e intercettando le sue esigenze, sempre e comunque con una rigorosa  attenzione alla tutela delle sue modelle.

Lifestyleblog.it
Scritto da

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Potrebbe interessarti...