Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Viaggi e Turismo

ESTATE 2012: VACANZE FAI DA TE, GLI ITALIANI RISPARMIANO ANCHE SUL CIBO

Anche in tempo di crisi gli italiani non rinunciano alle vacanze, ma la nuova filosofia è “low-cost”: il risparmio innanzitutto. Oculati non solo nella scelta delle mete estive, ma anche nella gestione dei consumi di prima necessità. E così spazio alle scorte di cibo e vivande per abbattere i costi, puntando sul fai da te e affidandosi a spuntini veloci e piatti di facile preparazione con prodotti in scatola acquistati al supermercato, magari già prima della partenza.

 

E’ quanto emerge da un’indagine condotta dal sito internet Occhioaltrend.it su un campione di 600 internauti, uomini e donne, di età compresa tra i 18 e i 65 anni.

Nonostante il periodo difficile, il 78% degli intervistati dichiara che non rinuncerà alle proprie vacanze. Per la scelta della meta di villeggiatura, il 55% si affida al web per cercare l’offerta imperdibile, mentre un buon 28% punta sull’ospitalità di amici e parenti.

 

La parola d’ordine è risparmio per il 92% del campione. Per fare economia si presta attenzione innanzitutto al pernottamento (44%), tra campeggio, seconde case e l’occasione di un invito, ma un ruolo importante lo rivestono anche i pasti: stando al 42% degli intervistati con il fai da te e scelte alimentari oculate il risparmio è garantito. Un occhio di riguardo, infine, anche alla scelta dei mezzi di trasporto (11%), con il treno favorito sull’auto soprattutto a causa dei rincari del carburante.

 

Tornando al cibo, la migliore arma per abbattere i costi per il 62% del campione è affidarsi a pasti “fai da te”, mentre il 20% degli intervistati dichiara che presterà grande attenzione nell’esaminare le proposte di ristorazione offerte della località di villeggiatura, il 9% taglierà aperitivi e spuntini fuori pasto e il 5% si affiderà alla ‘pensione completa’ e a pacchetti ‘all-inclusive’.

 

Inevitabile quindi la spesa prima della partenza: sfruttando gli scaffali del supermercato di fiducia, il 38% confessa di fare scorta di provviste prima di mettersi in viaggio, puntando soprattutto sui cibi in scatola che possano essere conservati anche fuori frigo, evitando i rischi della deperibilità e qualsiasi spreco.

 

Grazie alla varietà di ingredienti facilmente reperibili, in vacanza è possibile mangiare bene anche con il ‘fai da te’. E spopola sul web la ricerca di ricette per realizzare piatti gustosi in poco tempo: il 32% degli internauti cerca consigli online. Un punto di riferimento è sicuramente Marco Squizzato, lo Chef Rompiscatole” diventato un vero e proprio fenomeno su Youtube e Facebook grazie alle sue video ricette creative che dimostrano quanto sia semplice realizzare piatti da chef anche in pochi minuti utilizzando per lo più ingredienti in scatola, e recentemente approdato anche sulla carta stampata con una propria rubrica.

 

Insomma, basta un po’ di fantasia per dar vita con le scatolette a ricette semplici e veloci da vero gourmet, anche senza bisogno dei fornelli, e la cucina con i prodotti in scatola può diventare davvero l’alleata ideale per queste vacanze: risparmio e praticità senza però rinunciare a un menu estivo vario e sfizioso.

Lifestyleblog.it
Scritto da

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Potrebbe interessarti...