Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Hi-Tech

Arriva l’ultima generazione di Panasonic Toughbook CF-H2

Panasonic ha annunciato ieri gli ultimi aggiornamenti in termini di feature e tecnologie dei suoi tablet rugged dedicati ai professionisti sul campo e agli operatori sanitari, migliorando performance, durata della batteria e connettività dei due modelli Toughbook CF-H2, che saranno disponibili da agosto 2012.
Il CF-H2 si presenta in due modelli distinti, pensati specificamente per soddisfare le esigenze dei professionisti clinici e dei field workers in settori come quello delle utility, dei trasporti e della Difesa. Il CF-H2 Health è progettato per consentire ai medici e allo staff clinico di accedere in tempo reale ai dati clinici direttamente sul luogo del trattamento e di registrare accuratamente la documentazione sulle condizioni e sulle terapie dei pazienti, contribuendo
significativamente all’efficienza dei processi clinici.
Il CF-H2 Field è stato progettato per chi lavora sul campo, dove spesso si è costretti a lavorare in qualunque condizione atmosferica e in mancanza di spazio. Con il suo design rugged ed ergonomico, le batterie a lunga durata e lo schermo transflettivo per la massima visibilità alla luce del sole, il tablet touchscreen CF-H2 è lo strumento ideale per avere accesso ad applicativi e dati nelle condizioni ambientali più difficili. Portabilità e connettività combinate permettono di migliorare il flusso di lavoro e la produttività sul campo, direttamente laddove è necessario.
Entrambe le versioni del CF-H2 integrano ora la 3° generazione del processore Intel® Core™ i5-3427U vPro™ (1.8GHz, fino a 2.8GHz con Intel® Turbo Boost Technology) con la scheda grafica Intel® HD 4000. Oltre alla nuova CPU, il CF-H2 è anche dotato di un modulo RAM DDR3L a basso voltaggio, che permette di ridurre i consumi aumentando l’efficienza e la durata della batteria. La capacità dell’Hard Disk Drive è stata aumentata da 160GB a 320GB con un SSD da 128GB opzionale.

Lifestyleblog.it
Scritto da

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Potrebbe interessarti...