Connettiti con noi

Speciale Sanremo

Sanremo 2018: il duo Ermal Meta – Fabrizio Moro favorito per la vittoria

Redazione

Pubblicato

il

Sta per alzarsi il sipario sulla 68° edizione del Festival di Sanremo e gli esperti di Sisal Matchpoint hanno già scaldato i motori e indicano i loro preferiti per la vittoria:l’inedito duo composto da Ermal Meta e Fabrizio Moro con “Non mi avete fatto niente”. La loro affermazione nella finale è proposta a 3.50, mentre sul secondo gradino del podio dei bookie si piazza Mario Biondi, alla sua prima partecipazione con la canzone “Rivederti”, quotata a 5.50. Subito dopo il duo di testa, si piazzano Noemi, a 7.50, Elio e Le Storie Tese, alla loro ultima partecipazione, e il grande ritorno di Max Gazzè entrambi proposti a 9,00.

Fanalini di coda, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, i Decibel, capitanati da Enrico Ruggeri, e Red Canzian proposti a 25.00.

A pochi giorni dall’inizio della kermesse canora più importante del Paese il palinsesto di Sisal Matchpoint si arricchirà ancora di più, con nuove ed esclusive scommesse. In più sarà possibile scommettere Live, scegliendo il proprio favorito, sia per la categoria big che per le nuove proposte, per la vittoria finale.

Anche gli scommettitori iniziano a dire la loro e sembrano fidarsi dei pronostici: il 75% ha infatti scommesso sulla vittoria della coppia Ermal Meta e Fabrizio Moro. Al secondo posto nelle preferenze degli utenti di Sisal Matchpoint, a sorpresa, c’è un’altra coppia: Roby Facchinetti e Riccardo Fogli con il 7% delle giocate, terzo Mario Biondi su cui ha puntato il 4%.

Commenti

commenti

Speciale Sanremo

SANREMOYOUNG – Ecco i 12 giovani cantanti in gara

Redazione

Pubblicato

il

Si sono conclusi ieri i casting di SANREMOYOUNG, nuovo programma RAI dedicato esclusivamente ai giovanissimi nati nel nuovo millennio, che andrà in onda in prime time su RAIUNO, per cinque venerdì, dal 16 febbraio al 16 marzo.
Oltre mille le domande di partecipazione giunte in un mese, con una prevalenza femminile, ma solo 12 giovani talenti sono riusciti a conquistare la commissione, composta dal direttore artistico Gianmarco Mazzi, dal Maestro Diego Basso e da Antonella Clerici.
Quest’anno, per la prima volta, le luci di Sanremo non si spegneranno con la conclusione della 68a edizione del Festival, il palcoscenico del Teatro Ariston continuerà a vivere grazie alle spettacolari voci degli astri nascenti della musica italiana.
La prima fase delle selezioni di SANREMOYOUNG è iniziata il 1° dicembre 2017 con l’invio delle iscrizioni online da parte di ragazzi nati dal 1° gennaio 2000. Tra i 1137 partecipanti, sono stati selezionati per le audizioni 68 teenager, provenienti da nord a sud, principalmente da Campania, Sicilia e Lombardia e un’adesione dalla Germania. 
Tutti i 12 cantanti selezionati si sfideranno sul palco dell’Ariston già dalla prima serata, interpretando canzoni famose composte da grandi autori ed eseguite da artisti italiani e internazionali, in gara o ospiti a Sanremo in 68 anni. Saranno giudicati dall’Academy – una giuria composta da personaggi della storia del Festival – e dal pubblico tramite il televoto.
Al termine di ciascuna serata, due cantanti saranno eliminati. 
29 gennaio 1951. In Italia nasce il Festival di Sanremo, primo vero talent della musica italiana. Dal 16 febbraio la RAI scriverà un nuovo capitolo della storia del Festival della canzone, affidando a giovanissimi, tra i 14 e i 17 anni, il compito di celebrare la musica più amata del nostro Paese. 
Per l’occasione il cast di giovani talenti, sarà accompagnato dalla SanremoYoung Orchestra, interamente composta da musicisti tra i 18 e i 25 anni, selezionati dal Maestro Diego Basso.

Ecco i 12 protagonisti della prima edizione di SANREMOYOUNG:

MATTEO MARKUS BOK – 14 anni
SHARON CAROCCIA – 15 anni
LEONARDO DE ANDREIS – 17 anni
ZAIRA ANGELA DI GRAZIA – 14 anni
OUIAM EL MRIEH – 17 anni
LUNA FARINA – 16 anni 
ALESSANDRO FRANCESCHINI – 14 anni
ELENA MANUELE – 15 anni
BIANCA MOCCIA – 14 anni
ELEONORA PIERI – 16 anni
RAFFAELE RENDA – 17 anni
ROCCO SCARANO – 17 anni
SANREMOYOUNG è un programma prodotto da RAI e diretto da Duccio Forzano. Le performance dei cantanti saranno arricchite dalle coreografie di Daniel Ezralow.
Radio 2 è la radio ufficiale di SANREMOYOUNG.

Commenti

commenti

Continua a leggere

Speciale Sanremo

Roby Facchinetti e Riccardo Fogli al Festival di Sanremo con “Il segreto del tempo”

Redazione

Pubblicato

il

ROBY FACCHINETTI RICCARDO FOGLI per la prima volta in gara insieme alla 68° edizione del Festival di Sanremo nella sezione Campioni con il brano “IL SEGRETO DEL TEMPO” (Sony Music) scritto da Pacifico insieme a Roby Facchinetti.

A dirigere l’orchestra del Festival di Sanremo per ROBY FACCHINETTI e RICCARDO FOGLI sarà il Maestro Danilo Ballo.

Il brano sarà contenuto in “INSIEME” – Special Edition, la speciale riedizione dell’album “INSIEME” che uscirà il 9 febbraio in tutti i negozi e negli store digitali.

 

«Siamo veramente grati a Claudio Baglioni per averci tanto fortemente voluto nel cast del suo Festival di Sanremo – raccontano Roby e Riccardo – e ci sentiamo orgogliosi di poter tornare su quel palcoscenico che ha già regalato momenti decisivi alle nostre vite immerse nella musica. Siamo anche certi che all’Ariston la nostra canzone confermerà a tutti la forza del progetto “Insieme”: svelandone un’ulteriore anima e sottolineando una volta di più il complesso e raffinato lavoro che ci ha portati a questo disco in due, punto di partenza per nuovi, magnifici orizzonti musicali».

Commenti

commenti

Continua a leggere

Speciale Sanremo

Ron al Festival di Sanremo con “Almeno Pensami”, inedito di Lucio Dalla

Redazione

Pubblicato

il

RON: in gara al 68° Festival di Sanremo con “ALMENO PENSAMI”, brano inedito di LUCIO DALLA

RON sarà in gara al 68° Festival di Sanremo con “ALMENO PENSAMI”, brano inedito del grande LUCIO DALLA, che gli è stato assegnato personalmente dal Direttore Artistico Claudio Baglioni attraverso gli eredi che lo hanno custodito in questi anni e ne hanno autorizzato la pubblicazione al Festival.

 

Quando Baglioni, tramite Marcello Balestra, ci ha contattato per avere Lucio al Festival con un suo brano inedito – racconta Daniele Caracchi di PressingLine storica etichetta di Lucio Dalla  il nostro primo pensiero positivo è stato quello di poter festeggiare il suo 75° compleanno a Sanremo, tutti assieme, noi e i suoi amici di sempre. Quindi pensate quando ci è stato proposto Ron quale sia stata la nostra gioia, perché nessuno meglio di Lui può interpretare una delle ultime opere scritte da Lucio. Sicuramente questo brano non poteva essere in mani migliori.

 

ALMENO PENSAMI” è una canzone d’amore ricca di suggestioni che farà rivivere sul palco dell’Ariston la poetica e l’anima musicale del cantautore bolognese attraverso l’interpretazione del suo storico collega e amico. Da “Il gigante e la bambina” ad “Attenti al lupo” passando per “Piazza Grande”, questi sono solo alcuni dei più grandi successi della musica italiana che testimoniano l’importante sodalizio artistico tra Ron e Lucio.

 

«L’invito da parte di Claudio Baglioni a cantare un brano inedito di Lucio Dalla a Sanremo mi ha profondamente colpito… non sapevo dell’esistenza di questa canzone – racconta Ron in merito alla sua partecipazione a Sanremo – È strano, nuovo e bello poter cantare un brano di un grande amico che non è più con noi, anche se per me Lucio non se n’è mai andato veramente. E mi affascina l’idea di poter interpretare qualcosa di suo, rimasto nascosto fino ad oggi, e di essere il portavoce di questo meraviglioso ricordo e omaggio. Ringrazio Claudio per questa opportunità unica e gli eredi di Lucio, grazie ai quali possiamo godere ancora tutti di nuove parole e musica di Lucio.

Sarò a Sanremo dunque, con emozione, con la leggerezza e l’intensità che questo brano mi ha comunicato appena ho avuto la fortuna di ascoltarlo. E sono onorato di poter nuovamente condividere questa esperienza sul palco dell’Ariston con Lucio, come 46 anni fa… con “Piazza Grande”».

Questa sarà l’ottava volta in gara al Festival di Sanremo per RON che ha fatto il suo esordio sul palco dell’Ariston a soli 16 anni in coppia con Nada e ha vinto il Festival nel 1996 in coppia con Tosca con il brano “Vorrei incontrarti fra cent’anni”.  La sua carriera come autore comincia nel 1972, quando scrive insieme a Dalla la musica di “Piazza Grande”, presentata poi a Sanremo da Lucio.  Restano indimenticabili alcune sue canzoni tra le quali “Non abbiam bisogno di parole”, “Anima”, “Joe Temerario”, “Una città per cantare”, “Vorrei incontrarti fra cent’anni”, “Attenti al Lupo”.

 

Commenti

commenti

Continua a leggere

NEWSLETTER

Iscriviti alla newsletter di Lifestyleblog.it
* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Classifica Musicale

Più Lette

X