Connettiti con noi

Radio e Tv

Sacrificio d’amore: la nuova fiction di Canale 5

Redazione

Pubblicato

il

Sacrificio d’amore: dall’ 8 dicembre su Canale5 in prima serata

Un amore folle e impossibile che non conosce ragioni. Un uomo disposto a tutto pur di salvare il suo matrimonio e le apparenze. “SACRIFICIO D’AMORE” è un grande romanzo popolare prodotto da Mediaset per il prime time di Canale 5, 21 puntate realizzate da Endemol Shine Italy, in onda dall’8 dicembre, con Francesco Arca, Francesca Valtorta, Giorgio Lupano.

La sigla “Sacrificio d’Amore” è stata affidata a una delle voci più emozionanti del panorama musicale, Mina, un brano inedito, a cura di Massimiliano Pani e Lele Cerri.

 

“Sacrificio d’Amore” è una storia italiana in costume ambientata nel 1913, nello spettacolare paesaggio, unico al mondo, delle cave di marmo di Carrara. Dall’ultimo anno della Belle Epoque, attraverso l’inferno della Prima Guerra Mondiale, i protagonisti vivranno le loro passioni con una potenza dirompente, come l’epicità di quell’epoca straordinaria.

 

Sullo sfondo di rivolte sociali e lotte di classe, in un’Italia a un passo dal baratro della Prima Guerra Mondiale, due appassionanti storie d’amore e un grande sacrificio: la travolgente passione tra Brando Prizzi (Francesco Arca) giovane cavatore idealista che si batte per i diritti dei lavoratori e Silvia (Francesca Valtorta) una donna bella e emancipata, moglie di Corrado Corradi (Giorgio Lupano), ingegnere minerario, illuminato e brillante ma, al tempo stesso, legato alle tradizioni che l’epoca impone. Secondogenito di una delle famiglie più in vista di Carrara, Corrado, è il proprietario delle cave di marmo di Colonnata dove Brando lavora come lizzatore, una delle mansioni più pericolose.

L’arrivo del ciclone Brando nel mondo perfetto della famiglia Corradi, non solo stravolgerà l’esistenza di Silvia ma scardinerà i saldi pilastri dell’esistenza di suo marito. Brando Prizzi e Silvia Corradi appartengono a mondi diversi ma il sentimento che li lega, in perenne conflitto tra cuore e ragione, prevale su tutto e solo la morte potrebbe impedirlo.

Il sentimento di vendetta e rivalsa porterà Corrado a scoprire i lati più oscuri e inquietanti del suo animo, sentimenti bassi e infimi ancora inesplorati. La rivalità tra i due non sarà solo per Silvia ma tra loro inizierà una guerra sociale.

 

Poi ci sarà l’amore puro di due giovani idealisti, Tommaso Fabiani (Rocco Giusti) precettore del piccolo Simone (Tommaso De Tuddo), figlio di Silvia e Corrado, e Maddalena Prizzi (Desirèe Noferini) domestica a servizio nella Villa dei Corradi. Questo amore sarà messo a dura prova dall’avidità e dalle mire della Signorina Maffei (Sara D’Amario), governante della Villa, una donna irreprensibile che ha sempre vissuto all’ombra dei suoi doveri e, per troppo tempo, ha represso le proprie emozioni. L’amore morboso per il nipote Tommaso la porterà a commettere azioni dalle conseguenze nefaste.

A muovere le pedine delle alte sfere della politica e a dettare le regole nella famiglia Corradi è Leopoldo (Paolo Malco) il patriarca, arrogante e avido di potere non perde occasione per attaccare il primogenito Alberto, (Ruben Rigillo), fratello di Corrado, che considera privo di carattere. Alberto, sposato con l’aristocratica Guendalina Volpi, (Gaia Messerklinger), una donna complessa e ambiziosa, sarà travolto da un evento inaspettato che sconvolgerà la sua esistenza e ribalterà quella che sembrava essere una vita condannata alla monotonia. Per nulla monotona, invece, la vita del giovane medico Alessandro Lucchesi (Luca Bastianello), figlio dell’anarchico Annibale (Luca Biagini), medico al ‘Santa Corona’, un ospedale per proletari dove finiscono gran parte dei malati polmonari e le donne che partoriscono figli illegittimi. Il Dottor Lucchesi, che esercita la sua professione come una missione, è un giovane schietto e determinato, in perenne conflitto con Suor Agnese (Antonella Fattori) Direttrice dell’ospedale, una donna arida, affascinata dal potere e senza freni morali, custode di segreti e nefandezze che riguardano tante famiglie potenti della zona. Una verità per troppo tempo nascosta porterà Alessandro a un viaggio verso l’inferno.

 

Tutti i nostri protagonisti combattono per amore e per i propri ideali, per il potere e contro le ingiustizie, ognuno di loro sarà disposto a sacrificarsi in nome dei sentimenti e delle passioni, fino a quando l’arrivo della Prima Guerra Mondiale stravolgerà le loro vite e mescolerà tragicamente le carte dei loro destini, costringendo tutti a ricomporre i pezzi di una vita capovolta.

 

SACRIFICIO D’AMORE è una storia di sentimenti alla massima potenza, come se l’epicità di quel periodo storico costringesse gli uomini a vivere l’essenza delle proprie emozioni.

L’ambientazione principale è costituita dalle cave di marmo di Carrara, un sito unico al mondo, che con la sua maestosità ben sottolinea le grandi passioni che la storia racconta. Altre due location importanti sono un sanatorio di lusso sulle Alpi svizzere, che ricorda la Montagna Incantata, e l’altopiano di Asiago, dove si vivranno i momenti più significativi dei protagonisti durante la Grande Guerra.

 

Direttore della fotografia è Claudio Bellero mentre la regia è curata da: Giovanni Barbaro, Alessandro Capone, Marco Maccaferri Fabrizio Portalupi, Michele Rovini unitamente al Direttore Artistico della serie Daniele Carnacina. Lo scenografo Maurizio Kovacs ha minuziosamente ricostruito nei 1.700 metri quadrati degli studios di Telecittà, alle porte di Torino, tutte le ambientazioni interne. La colonna sonora è realizzata da Massimiliano Pani e Franco Serafini. Gli splendidi costumi sono di Rosanna Monti e realizzati dallo storico laboratorio romano Annamode Costumes.

 

Il Cast

Una serie creata da Daniele Carnacina. Con Francesco Arca, Francesca Valtorta, Giorgio Lupano.

Rocco Giusti, Desirée Noferini Federica De Benedittis, Ruben Rigillo Luca Bastianello, Sara D’Amario Antonella Fattori, Paolo Malco Alessandra Costanzo, Andrea Montovoli Chiara Causa, Gaia Messerklinger Luca Biagini, Nicola Rignanese Alex Belli, Maurizio Trombini Tommaso De Tuddo, Pietro Genuardi

con Roberta Giarrusso nel ruolo di Nanà

e con Laura Torrisi  nel ruolo della Regina Elena

Commenti

commenti

Radio e Tv

Rai2: Indietro tutta 30 e l’ode, domani il primo dei due appuntamenti in programma

Redazione

Pubblicato

il

Indietro tutta 30 e l’ode: due grandi prime serate su Rai2, il 13 e il 20 dicembre alle 21.05

Due grandi prime serate su Rai2, il 13 e il 20 dicembre alle 21.05, con “Indietro tutta 30 e l’ode”, il programma che segna il ritorno di Renzo Arbore e Nino Frassica a trent’anni dalla storica trasmissione “Indietro tutta. Con la partecipazione di Andrea Delogu.

La prima puntata in onda in crossmedia anche su Radio2 

“Indietro Tutta”, il leggendario programma di satira sulla tv, compie 30 anni. Per celebrare questo anniversario “tondo”, Renzo Arbore e Nino Frassica tornano su Rai2 con due serate evento: “INDIETRO TUTTA 30 E L’ODE” in onda mercoledì 13 e 20 dicembre alle 21.05.
A tenere le fila di questo racconto Andrea Delogu e, naturalmente, gli artefici di quel successo RENZO ARBORE e NINO FRASSICA, anche se i due artisti tengono a precisare: “non siamo più quelli di una volta”.
“Indietro Tutta 30 e l’ode” non sarà una festa, ma neanche una malinconica commemorazione. Adotterà la stessa formula che quotidianamente accade quando Arbore incontra i giovani in decine di aule universitarie italiane, dove “Indietro Tutta” è studiato e analizzato come modello di televisione “sui generis”, alternativo e affidato rigorosamente all’improvvisazione.
Sarà un’occasione per ricordare a chi quella stagione l’ha vissuta – e per raccontare, invece, a chi non c’era – cosa è stato un programma al tempo stesso popolare, nazionale, ma anche ricercato e molto amato dalla critica. Capace di incidere sul costume italiano, con i suoi tormentoni e modi di dire.

E tutto ciò non poteva che accadere su Rai2, con cui Renzo Arbore ha da sempre una rapporto strettissimo. Fatte salve alcune, poche, eccezioni, infatti, tutte le sue trasmissioni sono andate in onda sul “secondo canale”: L’altra Domenica (1976 – 1979), Quelli Della Notte (1985), IndietroTutta (1987), Doc (1987-1988) e International Doc (1989).

Un anniversario importante, che Rai2 e Rai Radio2 condividono, non soltanto attraverso i conduttori – Nino Frassica e Andrea Delogu, tra le più significative voci del palinsesto di Radio2 – ma anche andando in onda in crossmedia.
‘Indietro tutta 30 e l’ode’, infatti, mercoledì 13 dicembre, alle 21.05, sarà in contemporanea anche su Radio2, raccontato dalle voci de ‘I Sociopatici’ Gianfranco Monti e Claudio De Tommasi.

Commenti

commenti

Continua a leggere

Radio e Tv

Trulli Tales, le avventure dei Trullalleri: dall’11 dicembre su Disney Junior

Redazione

Pubblicato

il

Trulli Tales è una nuova serie per bambini nata da un’idea italiana ed esportata in tutto il mondo

La serie racconta la storia di quattro amici, Ring, Sun, Zip e Stella, impegnati a realizzare le ricette del libro magico di Nonnatrulla e a sventare i sinistri piani del buffo e pasticcione Copperpot.

Un regno incantato ai piedi di un uliveto secolare, un ricettario segreto in procinto di scomparire per sempre, una fornaia e quattro piccoli giovani apprendisti che frequentano la famosa scuola di Cucina e Magia di Trulliland.
Nei 52 episodi da 11 minuti, i piccoli protagonisti Ring, Sun, Zip e Stella saranno alle prese con i normali problemi dei bambini della loro età, ma in un contesto speciale, dove le bacchette magiche sono utensili da cucina, le ricette svelano emozioni ed una goccia di olio magico può far risvegliare un libro parlante.
Che succede se un nuovo compagno arriva a scuola e sembra voler prendere il posto di Zip, e Copperpot ne approfitta per fingersi suo amico? E se la piantina che il Professor Grow ha affidato alle cure attente di Su,n invece di crescere rigogliosa sembra essere seccata e la nostra trullallera proprio non può accettare di non essere la prima della classe? E se Ring è così preso dall’idea di creare un nuovo olio aromatizzato che porti il suo nome dal sottovalutare le buche che Copperpot sta scavando in tutto il villaggio con la sua talpa meccanica a caccia del libro magico? O se Stella non osa fare i biscotti alla liquirizia che invece vorrebbe perché gli altri pensano che sia un gusto strano e questo facilita i piani di Copperpot?
Nel libro magico di Nonnatrulla, grazie all’aiuto di Miss Frisella, una ricetta emozionale consentirà ai nostri eroi di ritrovare la strada maestra e di risolvere i problemi di ogni giorno e di crescere come chef, come maghi, ma soprattutto come persone.
Azione, divertimento, amicizia e lavoro di squadra per mille fantastiche avventure, durante le quali i Trullalleri riusciranno ad avere la meglio su Copperpot e porteranno avanti la loro missione scoprendo che una ricetta in cucina è una ricetta per la vita.

Trulli Tales. Le Avventure dei Trullaleri aspetta tutti i bambini dall’11 dicembre, ogni giorno alle ore 19.45 su Disney Junior (canale 611 disponibile solo su Sky)

Commenti

commenti

Continua a leggere

Radio e Tv

La Moda Italiana a sostegno dei City Angels

Pubblicato

il

La moda italiana sostiene i City Angels

Dopo la Prima Alla Scala Milano accende i riflettori su nuovo grande evento dedicato alla solidarietà, una serata di gala benefica organizzata dalla Nazionale Stilisti che avrà luogo il prossimo 11 dicembre alle ore 20.00 nell’elegante cornice dell’Hotel Four Seasons a sostegno dei City Angels.

La nota squadra che conta nella sua formazione i creatori di moda più famosi e apprezzati del fashion business italiano, in vista delle festività natalizie ha voluto dar vita a un’iniziativa davvero importante per i suoi 15 anni di attività, i cui proventi saranno devoluti ai City Angels, l’Associazione di volontariato nata a Milano nel 1994 per volontà di Mario Furlan e attiva senza sosta nell’aiutare i soggetti disagiati quali senzatetto, migranti, tossicomani, etilisti, vittime della criminalità (www.cityangels.it).

Madrina d’eccezione della serata sarà l’attrice, conduttrice e stilista Valeria Marini. Assieme a lei sono attesi diversi nomi importati dello spettacolo e della moda italiana. Presenti anche il Presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana, Carlo Capasa, Santo Versace, Renzo Rosso, Antonio Gavazzeni, il neo direttore artistico della NS, Alex Pacifico.

Commenti

commenti

Continua a leggere

NEWSLETTER

Iscriviti alla newsletter di Lifestyleblog.it
* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Classifica Musicale

Più Lette

X