Connettiti con noi

Interviste

Milly Carlucci in cerca di talenti con Ballando on the road

Bruno Bellini

Pubblicato

il

Abbiamo incontrato Milly Carlucci nella splendida struttura alberghiera Grande Albergo Internazionale. Con lei abbiamo parlato di Ballando on the road e delle novità dell’edizione 2018 di Ballando con le stelle.

Ballando on the road: come procede questo viaggio itinerante all’insegna del ballo?

Viaggio bellissimo, è il mondo del ballo ma anche il nostro pubblico. Conosciamo gli appassionati dal nord al sud e ci rendiamo conto di chi segue Rai 1. E’un importante contatto con la realtà. Il ballo è un mondo meraviglioso, è pieno di entusiasmo progettualità, spirito di sacrificio dove tutti sono disposti a migliorare. Ma anche un messaggio da far passare attraverso il programma a tanti ragazzi demotivati, che pensano non ci sia niente da fare: facciamo qualcosa, coltiviamo i nostri sogni!

In questo periodo, credere nei sogni è un messaggio importante

Credo che sia importante continuare a credere nei sogni tutta la vita e non smettere di spingersi in avanti oltre quello che sembra possibile stamattina. Cerchiamo un passo avanti, che non sia solo chiave del successo ma star bene con se stessi. Se poi arrivi ad essere adulto e dici “non ho fatto niente di quello che speravo di fare”, è una brutta cosa, ti senti con le mani vuote. Devi averci provato! Anche perché in questo tentativo di correre in avanti ti arricchisci, impari e migliori. E poi qualcosa succede, impossibile non accada niente.

Non soltanto Ballando, questo 2017 è stato un anno importante per te anche in virtù dell’uscita del tuo libro. Una pubblicazione in cui spieghi il segreto per essere sempre in forma… 

Se vi posso suggerire regalatelo alle amiche a Natale. Ho raccolto consigli di persone esperte in questi anni per lo star bene. Si chiama “Il meglio di te”, star bene significa anche essere in forma. C’è tutto un insieme di piccole cose da fare per la strada del benessere fisico e psicologico.

La macchina organizzativa per Ballando con le Stelle 2018 è in movimento, anche se sappiamo non ci dirai niente a riguardo…

Stiamo lavorando, posso solo dire che stiamo concludendo il tour che terminerà il prossimo weekend a Roma. Poi ci saranno le puntate pomeridiane in cui porteremo 100 partecipanti del tour e avranno accesso al serale 2018. I nostri provini sono visionati dalla commissione del Festival Internazionale della danza di New York, presieduta da Antonio Fini, che porterà alcuni di loro una settimana ad agosto a New York per stage oltre che per esibirsi. Il giorno di Natale i nostri maestri saranno presenti allo speciale dello Zecchino d’oro e porteranno come sorpresa due unità prese dal tour. Ci sarà un’ulteriore occasione per farsi vedere.

Come trascorrerai le feste natalizie?

Natale e la viglia con figli, famiglia, nipoti, fratelli di mio marito… E’ momento di fare caminetto e stare intorno al focolare domestico. Ha un senso ritrovarsi, stare insieme e darsi forza l’un l’altro. Per capodanno vedremo, non so ancora.

Quale il tuo augurio per tutti i nostri lettori?

Il mio augurio è che sia un anno di speranza. Tutti dobbiamo coltivare il sogno e la speranza del domani: se muore questa siamo finiti. Il tentativo, la certezza di puntare al futuro è quello che dobbiamo avere e coltivare per i nostri figli.

Commenti

commenti

Direttore Responsabile Lifestyleblog.it - Classe '81, da Monopoli (Bari). Fondatore e direttore della testata online Lifestyleblog.it, collabora anche per riviste nazionali e locali. Web & Graphic Designer con la specializzazione in Grafica 3D conseguita a Verona. Vincitore del Premio Filottete 2015 che ogni anno premia le eccellenze italiane nell'ambito dello spettacolo e del giornalismo

NEWSLETTER

Iscriviti alla newsletter di Lifestyleblog.it
* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Classifica Musicale

Più Lette

X