Connettiti con noi

Eventi

Capodanno a Bari targato Radionorba: tutte le novità

Redazione

Pubblicato

il

Sarà un omaggio a Niccolò Piccinni, l’ouverture de “La Cecchina”, ad aprire il grande spettacolo di Capodanno di Bari, prodotto da Radionorba, condotto da Alan Palmieri, direttore artistico della radio del sud, e che si terrà proprio davanti al teatro intitolato al grande compositore barese.
Anche quest’anno arriveranno dappertutto a Bari per il Capodanno, che avrà come grandi protagonisti Marco Mengoni e Gabry Ponte. Da giorni continuano a fioccare telefonate e richieste di informazioni al centralino della radio e del Comune di Bari, da ogni parte d’Italia.
Per Mengoni c’è grandissima attesa. Si tratta infatti del primo live del cantante di Ronciglione a distanza di oltre un anno dal suo ultimo concerto in Italia, il 4 dicembre 2016 a Bolzano, ultima data italiana di un tour da record, interamente sold out. Nel 2017 Marco si è esibito solo all’estero a conferma del successo internazionale di un artista che, primo italiano nella storia, ha già vinto due volte il Best European Act agli MTV Europe Music Awards (2010 e 2015), oltre ad altri importanti riconoscimenti in Europa e negli Stati Uniti. Il concerto di Capodanno sarà dunque, di fatto, l’unico suo concerto italiano del 2017 e, allo stesso tempo, il primo del 2018.
Un gran colpo, dunque, per Bari, che anche quest’anno, grazie a Radionorba, ospiterà uno dei capodanni più importanti d’Italia ma che con ogni probabilità sarà anche l’ultimo ad essere prodotto dalla radio del sud: “Abbiamo sostenuto questo impegno per un triennio con fierezza e con la certezza di aver assicurato alla città di Bari il top”, dichiara il presidente di Radionorba Marco Montrone, “ora è giusto lasciare il testimone a qualcun altro, con l’auspicio che riponga lo stesso impegno e gli stessi investimenti che abbiamo sostenuto noi”.
La notte più lunga dell’anno per la piazza di Bari avrà inizio poco dopo le 22, con un preshow animato dai dj di Radionorba Marco Guacci e Claudia Cesaroni. Lo show in diretta radio televisiva inizierà invece alle 23, con il live di Marco Mengoni, che andrà avanti fino quasi all’una di notte, quando sul palco salirà il re della dance italiana, Gabry Ponte, per un dj set, anche questo di livello internazionale, che proseguirà per buona parte della notte e che sarà ricco di effetti speciali. “Si tratta di due grandissimi artisti”, conclude il presidente di Radionorba Marco Montrone, “due eccellenze, nei rispettivi generi, che danno lustro all’Italia nel mondo”.
L’intero spettacolo sarà trasmesso in diretta in tv su Telenorba e Radionorba Tv e naturalmente in radio su Radionorba, a partire dalle ore 23.
Domenica mattina, prima delle prove dello spettacolo, Marco Mengoni sarà ricevuto a Palazzo di Città dal Sindaco Antonio Decaro per un incontro aperto alla stampa per porgere il benvenuto della città e raccogliere gli ultimi dettagli relativi alla serata.

Commenti

commenti

Eventi

L’impresa di Carlo Denei, a piedi al Festival di Sanremo

Redazione

Pubblicato

il

Il comico genovese Carlo Denei , membro dello storico gruppo Cavalli Marci e oggi fra gli autori di Striscia la Notizia, raggiunge il festival della canzone italiana a piedi, dalla sua amata città natale, per presentare il suo disco L’ora di te .
146 chilometri e una previsione di 8 giorni di cammino non spaventano Carlo Denei, che sceglie un’inedita modalità per presentare il suo album e per raggiungere un nuovo record: eseguire il concerto più lungo del mondo.
Il viaggio di Carlo inizierà sabato 3 febbraio 2018 alle ore 11.00 al museo Via del Campo 29 dove sarà presentato il suo secondo CD musicale. Alle ore 14,30 ci sarà la partenza ufficiale da Piazza De Ferrari a Genova.
Carlo non sarà solo in quest’impresa, perché sarà accompagnato da Nicola Ursino, arrangiatore del disco. L’avventura prevede anche una sosta, “rigorosamente musicale “ in tutti i locali , bar e trattorie che richiederanno la possibilità di ascoltare dal vivo i brani di “L’ora di te”. L’obiettivo è riportare la canzone d’autore a contatto con la gente e vivere per le strade liguri l’improvvisazione musicale . Per questo Denei ha richiamato all’adunata attori, cantanti e atleti a sostenerlo per alcune tratte, promettendo di non farsi persuadere a desistere. Nell’album c’è anche un cameo di Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti.
L’evento sarà seguito sui social e testimoniato da riprese video .
La spedizione dovrebbe giungere al termine sabato 10 febbraio, proprio il giorno della finale del Festival. Chissà che Carlo non riesca ad arrivare proprio sul prestigioso palco dell’Ariston?
Il primo obiettivo resta riuscire ad arrivare a Sanremo a piedi e si aprono le scommesse: ce la farà? Mentre la maggioranza dei colleghi di Denei non ha ancora azzardato un pronostico, i colleghi di Striscia Greggio e Iacchetti lo sfidano sui social : “Non ce la fa, non ce la fa”. Speriamo si sbaglino.

Commenti

commenti

Continua a leggere

Eventi

Vip in trip: Renato Russo protagonista di eventi e serate

Pubblicato

il

E’ passato del tempo oramai dalla sua partecipazione a Uomini e Donne ma Renato Russo, ex corteggiatore”over” continua ad essere tra i protagonisti di eventi e serate.

In occasione delle festività ha partecipato a due eventi mondani particolarmente glam durate lo scorso periodo natalizio.

Primo appuntamento è stato la grande serata organizzata natalizia da Paolo Chiparo della Star’s Management all’Hollywood, la super fashion discoteca milanese. Al brindisi hanno preso parte numerosi volti dello spettacolo tra cui gli immancabili VIP del Grande Fratello e dell’Isola dei Famosi, come il celeberrimo chirurgo plastico Dr. Giacomo Urtis e Vera Atyushkina che ha presentato il calendario 2018.

Dopo la tappa milanese, Russo è stato ospite insieme a Malena Pugliese al Noir di Avellino, nota attrice hard protagonista dell’ultima edizione dell’Isola dei Famosi.

Che cosa bolle in pentola per l’instancabile Renato? Sarebbe bello rivederlo al programma di Maria, magari in veste di tronista: con la sua simpatia e la sua travolgente affabilità riserverebbe non poche sorprese!

Commenti

commenti

Continua a leggere

Eventi

Capodanno 2018 da record a Bari con Marco Mengoni e Gabry Ponte

Redazione

Pubblicato

il

Numeri da record per il Capodanno di Bari, prodotto da Radionorba in collaborazione con Telenorba e Comune di Bari. Tra piazza e tv lo spettacolo è stato seguito da oltre mezzo milione di persone, un numero destinato a crescere, ed anche notevolmente, considerando anche tutti coloro che lo hanno ascoltato per radio.
Che con il live di Marco Mengoni sarebbe stato uno dei Capodanni più importanti d’Italia si sapeva già dalla vigilia, ma i risultati sono andati ben oltre ogni previsione: secondo le stime del Comune di Bari sono 130.000 le persone, fra cui tante famiglie, che hanno partecipato allo spettacolo di Radionorba. Un record storico anche per il capoluogo.
E non è tutto: perché da casa, in tv, lo show è stato seguito da 380milatelespettatori diversi, con una media del 7% di share fino alle 2 di notte. Mezzo milione di persone tra piazza e tv significa ritorni notevoli sia in termini di promozione del territorio che di economia reale prodotta. Una buona percentuale dei presenti in piazza è infatti arrivato a Bari da fuori e ha riempito fino ad esaurimento posti ristoranti e alberghi. Un successo notevole, che ripaga il lavoro di tante persone: oltre 200 quelle che hanno lavorato direttamente all’organizzazione dello spettacolo tra personale del Gruppo Norba, fornitori, allestitori, produzione esecutiva e produzioni artisti.
“Il mio ringraziamento parte proprio da chi ha lavorato sul campo per far sì che oltre mezzo milione di persone potesse divertirsi e partecipare ad uno spettacolo di livello internazionale”, sottolinea il presidente di Radionorba Marco Montrone. “Grazie naturalmente anche a forze dell’ordine e volontari che hanno fatto in modo che tutto si svolgesse nella massima sicurezza ed al pubblico di Bari che con grande entusiasmo ha contribuito a rendere questo evento indimenticabile ed ovviamente a Marco Mengoni e Gabry Ponte, due diverse eccellenze e due nostri grandi amici. Non era facile riuscire a fare meglio rispetto ai due Capodanni precedenti, ma ci siamo riusciti, lo dicono i numeri eccezionali, e sopratutto lo dice la gente, la stampa locale e nazionale, a cui oltre ai numeri non è sfuggita il tasso qualitativo dell’evento che abbiamo prodotto. Crediamo sia stato il modo migliore per chiudere il nostro ciclo, il nostro triennio, con il Capodanno di Bari, con la certezza di aver contribuito ancora una volta alla crescita di questa città e di questa regione”.
“Da parte mia va un grande ringraziamento a Radionorba per aver deciso anche quest’anno di aiutarci a fare il Capodanno”, commenta il sindaco di Bari Antonio Decaro. “E’ stato uno spettacolo di una qualità incredibile e perfetto sia dal punto di vista tecnico che organizzativo . E’ stato emozionante vedere tutta quella gente in piazza, vederli divertirsi in modo sano. Siamo felici, è stato il modo migliore per salutare l’anno vecchio e tuffarci nel 2018”.
Marco Mengoni è stato indubbiamente un richiamo fortissimo, una scelta più che azzeccata da Radionorba: è stato infatti il suo unico concerto italiano del 2017. Il guerriero non ha tradito le attese: ha emozionato, ma anche fatto ballare. Ha entusiasmo tutti, dai più grandi ai più piccoli. Ha cantato tutti i suoi successi, con nuovi arrangiamenti per i brani dell’esordio. Mai scontato su ogni brano, sempre capace di regalare sensazioni nuove. Cinquanta minuti di fila fino alla mezzanotte, quando ha lasciato spazio al countdown e alle musiche tipiche della festa. Solo pochi minuti, per poi ricominciare a cantare, per un’altra ora, spaziando dall’italiano all’inglese, dai suoi brani a cover internazionali, dal pop al reggae, passando per la disco. All’una Marco Mengoni ha lasciato il palco ad un altro grandissimo, il re della dance, Gabry Ponte, che ha trasformato Bari nella più grande discoteca all’aperto d’Italia, facendo saltare tutti per oltre un’ora, tra musica ed effetti speciali mozzafiato. Una grande chiusura per lo spettacolo di Radionorba, che ha reso il Capodanno di Bari, ancora una volta, tra i più importanti d’Italia.

Commenti

commenti

Continua a leggere

NEWSLETTER

Iscriviti alla newsletter di Lifestyleblog.it
* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Classifica Musicale

Più Lette

X