Connettiti con noi

Radio e Tv

Gomorra: venerdì 17 novembre la prima puntata della terza stagione

Redazione

Pubblicato

il

L’attesa è finita. La terza stagione di Gomorra – La Serie arriva in TV dal 17 novembre, tutti i venerdì alle 21.15 su Sky Atlantic HD (e su Sky Cinema 1 HD) con 2 episodi a sera, e disponibile su Sky On Demand. Inoltre, novità assoluta, Gomorra debutta al cinema con i primi episodi proiettati in anteprima in oltre 300 sale italiane il 14 e 15 novembre con Sky e Vision Distribution.

Una storia locale divenuta globale, per un successo che parla ormai molte lingue: Gomorra, con la sua diffusione in 190 territori, è la serie italiana più esportata, e anche quella che ha saputo ridefinire gli standard e il linguaggio della serialità italiana. Un modello di narrazione e scrittura capace di competere con grandi produzioni internazionali, e un immaginario divenuto iconico, anche grazie alle interpretazioni di un cast di straordinari talenti radicati sul territorio.

Una serie diventata rapidamente di culto, capace di generare dibattiti, modi di dire, parodie, vignette, canzoni, uscendo dallo schermo ed entrando nel linguaggio quotidiano. Un fenomeno che, per il debutto della nuova stagione, conquista anche le sale cinematografiche, confermandosi un vero e proprio evento che vive oltre lo schermo tv.

 

La terza serie

Se i primi due capitoli di Gomorra – La Serie hanno raccontato la costruzione, il dominio e la crisi del Sistema degli Scissionisti, in questi nuovi episodi chi è sopravvissuto alle faide si troverà a gestire le ferite che quelle guerre hanno provocato.  La narrazione riprende dalla morte di Don Pietro: qualcuno deve occupare il suo posto nel più breve tempo possibile, prima che la notizia del suo omicidio si diffonda e Napoli Nord torni ad essere una polveriera.

Ciro è costretto a fuggire, lo cercano tutti, sanno che è stato lui a premere il grilletto. Ma l’Immortale ha perso completamente la forza di combattere: dopo aver provato a diventare il re di Scampia, mettendosi a capo degli Scissionisti, ha dovuto seppellire sua figlia, vittima della sua stessa ambizione, e Secondigliano è diventato ormai il luogo dei suoi fantasmi. Non è più casa sua e se ne deve andare.

Intanto Genny deve capire come far coesistere la gestione dell’eredità di Napoli Nord con la sua nuova vita nella capitale. Sa bene che il potere di un Savastano riposa sempre e solo sul pieno possesso di Secondigliano, che però non è più quella di prima. Dopo anni di guerre, le piazze di spaccio sono costantemente presidiate dalle forze dell’ordine e non rendono più come un tempo: se i boss di Napoli Nord vogliono sopravvivere devono cercare nuovi sbocchi. Per questo Genny comincia a guardare con interesse al centro di Napoli, sebbene tutto sia già controllato da una confederazione di famiglie storiche che non hanno nessuna intenzione di perdere terreno.  Ciò che serve a Genny è un cavallo di Troia per conquistare il centro e lo trova in Enzo Villa, il giovane erede di una delle famiglie fondatrici della Camorra, esclusa dal potere quando il capoclan diventò uno dei primi pentiti. Enzo fa parte di un gruppo completamente fuori dalle logiche dei clan tradizionali: un gruppo di giovani che, come lui, non vedono l’ora di rivendicare quello che credono gli spetti di diritto. Questi ragazzi con le barbe lunghe e i tatuaggi riconoscono negli uomini di Secondigliano gli alleati che possono aiutarli a perseguire i loro obiettivi. Decidono così di seguirli in una guerra contro i clan Confederati, diventando di fatto il loro esercito. Inizia uno scontro all’ultimo sangue per il controllo del cuore di Napoli, una guerra fatta di rappresaglie, inganni e sotterfugi, dove gli alleati di ieri diventano gli avversari di oggi e in cui l’unica regola è l’assenza di regole. E così, ancora una volta, i protagonisti dovranno lottare per non soccombere, usando qualunque mezzo necessario.

IL CAST

Gomorra – La Serie, nata da un’idea di Roberto Saviano e tratta dal suo omonimo bestseller, è diretta da Claudio Cupellini e Francesca Comencini, e scritta da Leonardo FasoliMaddalena Ravagli, Ludovica Rampoldi. Nel cast Marco D’Amore (Ciro di Marzio), Salvatore Esposito (Genny Savastano), Cristiana Dell’Anna (Patrizia), Cristina Donadio (Scianel), a cui si aggiungono, tra gli altri, due giovani attori napoletani: Arturo Muselli, nel ruolo di Enzo, capo di una nuova fazione che cercherà di prendersi il centro di Napoli e Loris De Luna, che interpreta Valerio, un ragazzo della Napoli bene affascinato dalla prospettiva di entrare nella partita. Tornano anche nella terza stagione Fabio De Caro (Malamò), Ivana Lotito (Azzurra, la giovane moglie di Genny) e Gianfranco Gallo (Giuseppe Avitabile, il padre di Azzurra).

 

Un po’ di numeri…

150 giorni di riprese in 160 location, oltre 350 attori, 4500 comparse, 140 persone coinvolte sul set della serie originale Sky prodotta da Cattleya che torna ora con i 12 nuovi attesissimi episodi della terza stagione.

 

Commenti

commenti

Radio e Tv

Hell’s Kitchen Italia: la finale (21 novembre 2017)

Redazione

Pubblicato

il

Domani, martedì 21 novembre alle 21.15 su Sky Uno HD, si saprà chi tra Erika, Mohamed e Tommaso sarà il quarto vincitore di Hell’s Kitchen, il cooking show più infernale della tv. Chi salirà in cima al podio si aggiudicherà l’ambitissimo titolo di Executive Chef di uno dei ristoranti del JW Marriott Venice Resort Spa presso l’Isola delle Rose a Venezia.

Per la finale di questa stagione Chef Carlo Cracco ha in serbo prove sempre più difficili e per i concorrenti rimasti in gara il rischio di “bruciarsi” sarà altissimo. Erika, Sous Chef pugliese di 28 anni che ha portato nella cucina di Hell’s Kitchen colore e femminilità, Mohamed, 31 anni di origine marocchina e trentino d’adozione che sogna di aprire un ristorante a Marrakech, e Tommaso, giovane abruzzese che dirige la cucina di famiglia ed aspira a diventare uno chef stellato, dovranno dimostrare di avere tutte le doti necessarie per vincere. Nell’ultimo servizio, in cui i due finalisti presenteranno il loro menù, torneranno alcuni degli ospiti di questa edizione – tra cui l’immancabile Signor Scardovelli – e sarà importante curare anche i minimi dettagli. Alla fine di questa dura prova sarà Chef Cracco a prendere la tanto attesa decisione: chi sarà incoronato 4° vincitore di Hell’s Kitchen Italia?

Commenti

commenti

Continua a leggere

Radio e Tv

Stasera CasaMika: la puntata del 21 novembre 2017

Redazione

Pubblicato

il

Stasera CasaMika torna con l’ultima puntata il 21 novembre 2017

Ultimo appuntamento con Stasera CasaMikamartedì 21 novembre alle 21.20 su Rai2. Le porte della casa che Mika ha costruito con passione negli ultimi anni si apriranno per l’ultima volta e sarà l’occasione per festeggiare insieme la fine di un lungo percorso che gli ha permesso di conoscere la nostra cultura, il nostro territorio, la nostra musica. Questo viaggio ora finisce, e per Mika sarà un arrivederci all’Italia. Il suo però non sarà un saluto “triste”, perché come sempre CasaMika si animerà con momenti unici di musica e spettacolo, grazie anche ai tanti amici che verranno a trovarlo.

Ospite speciale della puntata sarà Carla Bruni, che si trasformerà in un insolito alter ego di Mika per un confronto di anime allo specchio. La festa continuerà con Fedez, protagonista di un’intervista dentro la vasca da bagno. A CasaMika si giocherà insieme a Claudio Bisio e arriveranno anche Gilberto Gil con le sue sonorità latine (e non solo), Anna Valle, che coinvolgerà Mika in una lezione di recitazione dedicata al bacio, e Maria Concetta Mattei, uno dei volti più amati del Tg2.

Dopo le grandi emozioni della seconda puntata con Elisir D’Amore, l’Opera torna protagonista a Stasera CasaMika. Questa settimana Mika proporrà al pubblico televisivo un altro grande elemento del ricco patrimonio lirico italiano e internazionale: Madama Butterfly di Giacomo Puccini. Anche se sono passati oltre 100 anni (è stata composta nel 1904), la storia di MadamaButterfly ha tanti punti di contatto con il presente, per il suo scontro fra culture, fra colonizzatori e colonizzati, fra ricchi e poveri. Mika ripercorrerà la travagliata storia d’amore tra Cio-Cio-San(interpretata da Isabella Lee) e Pinkerton (Vincenzo Costanzo, una delle voci più affermate del repertorio lirico per questo ruolo) e, capendo la sofferenza di Butterfly, ne modificherà il finale. Anche in quest’occasione, Mika si avvarrà della messa in scena del prestigioso regista d’opera Damiano Michieletto e della collaborazione del Maggio Fiorentino.

Nella festa finale di Stasera CasaMika non mancherà certamente la musica. Oltre alle performance uniche insieme agli ospiti, Mika regalerà ai suoi fan e a tutti i telespettatori una lunga carrellata dei suoi successi, da Grace Kelly a It’s My House, la sigla di Stasera CasaMika che è tra i brani più trasmessi dalle radio italiane. Ci saranno anche i capolavori della canzone internazionale e italiana, come l’indelebile L’Anno Che Verrà di Lucio Dalla o Ci Vuole Orecchio per ricordare l’estro di Enzo Jannacci, accompagnati come sempre dalla resident band diretta da Valeriano Chiaravalle.

Ultimo viaggio in taxi per Mika, che ha fatto tappa a Bari per guidare turisti e cittadini a destinazione, e ultimo appuntamento anche con la fiction Il Ragazzo Che Viene Dal Futuro, con una sorpresa in studio che vedrà protagonisti GigiAmalia e il suo fidanzatino Mario.

 

A salutare gli amici di CasaMika ci saranno come sempre la compagna di viaggio Luciana Littizzetto, l’amico Gregory e le due golden retriver Melachi e Amira.

Stasera CasaMika è ‎un format originale di MikaIvan CotroneoTiziana Martinengo e Giulio Mazzoleni, scritto con Martino ClericettiFrancesco d’Ambrosio e Carlo G Gabardini, prodotto da Rai2 in collaborazione con Ballandi Multimedia. La regia è a cura di Sergio Colabona. La scenografia è stata realizzata da Riccardo Bocchini. La realizzazione degli arredi è a cura dello Studio Job, designer di fama internazionale. Mika indosserà abiti esclusivamente disegnati per lui da Pierpaolo PiccioliDirettore Creativo della Maison Valentino.

Commenti

commenti

Continua a leggere

Radio e Tv

Un posto al sole: anticipazioni sulle puntate (20 – 24 novembre 2017)

Redazione

Pubblicato

il

Franco - Un Posto al sole

Come ogni lunedì, vi segnaliamo quello che accadrà a Un Posto al sole, con le anticipazioni sulle puntate della settimana.

La puntata del 20 novembre 2017

Elena incasserà il rifiuto di Andrea che non vuole essere coinvolto nel furto dei quadri a casa Palladini. Rinuncerà all’idea o persevererà nel suo azzardato proposito?
Infastidito dai rimproveri ricevuti in famiglia, Patrizio rivaluterà l’idea di lavorare come cuoco al Vulcano, ma solo alle sue condizioni. Guido si irrigidirà con Cerruti riguardo alla questione dei lavori nella casa di proprietà e Mariella lo criticherà aspramente, ma il suo atteggiamento le si potrebbe ritorcere contro.

La puntata del 21 novembre 2017

Franco trascorre la prima giornata solo con Bianca, che sembra turbata dalla separazione tra lui e Angela, mentre Colace decide di denunciare Gaetano, ma passare dalle intenzioni ai fatti non sarà facile. Elena seduce Roberto ed entra in possesso del codice per disattivare l’allarme di casa. Patrizio inizia a lavorare al Vulcano, cavandosela bene, pur tra inevitabili tensioni, soprattutto con Arianna.

La puntata del 22 novembre 2017

Elena, decisa a portare a termine il suo piano, coglierà un’occasione favorevole per crearsi un alibi. Dopo il pestaggio subìto da Gaetano Prisco, Colace accoglierà scosso e spaventato l’arrivo di Franco e Peppino nel suo bar. Al Vulcano, Arianna dovrà fronteggiare l’egocentrismo e le manie di grandezza di Patrizio.

 

La puntata del 23 novembre 2017

Mentre Franco e Peppino appaiono frustrati e amareggiati per il loro fallimento con Colace e per l’impossibilità di farla pagare a Prisco, Angela si sta legando sempre di più a Valentina, senza sapere che il compagno della sua nuova amica è qualcuno che mai avrebbe immaginato. Dopo aver rubato il quadro, Elena vivrà momenti di forte tensione: riuscirà a scamparla? Intenzionato a stringere i rapporti con Renato, Otello gli propone di frequentarsi di più coinvolgendo anche Teresa e Nadia: come andrà a finire?

La puntata del 24 novembre 2017

Mentre Elena sarà sulle spine, in attesa di notizie dal Palazzo, Ferri scoprirà il furto del quadro. Su chi indirizzerà i suoi sospetti? Inconsapevole di aver cercato
conforto proprio nella tana del lupo, Angela allontanerà sempre di più Franco dalla sua vita. Quella che sembrava essere un’idea balzana di Otello si rivelerà  un’occasione importante per Nadia e Teresa.

Commenti

commenti

Continua a leggere

NEWSLETTER

Iscriviti alla newsletter di Lifestyleblog.it
* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Classifica Musicale

Più Lette

X