Connettiti con noi

Fashion

Festival di Venezia: i look delle star commentati da Giovanni Iovino (Cotril)

betty

Pubblicato

il

I look delle star del Festival del Cinema di Venezia commentati da Cotril

Festival di Venezia: il Global Creative Director Cotril, Giovanni Iovino, commenta i look delle star.

“Parliamo di beauty look da red carpet e in particolare di tendenze capelli: la parola d’ordine della 74^ Mostra del Cinema di Venezia è stata sicuramente NATURALEZZA.

Dalle beach wawes ai messy bun, delle pony tail ai raccolti intrecciati, tante le acconciature che hanno sfilato sul red carpet del Lido, e il denominatore comune è stato la semplicità… Ma il trucco c’è sempre, anche se non si vede.

Le star

Vittoria Puccini

Vittoria Puccini

Uno dei look più belli è stato sicuramente quello di Vittoria Puccini sul red carpet di The Leisure Seeker. Per lei un look naturale ma curato; chioma asciugata con l’aiuto del diffusore per mantenere l’effetto reale dei suoi capelli. Ripresi leggermene con il ferro per dare maggiore definizione e tocco finale con un lucidante spray per capelli super lucidi e protetti dal crespo.

Anche Eva Riccobono ha lasciato critica e fotografi senza fiato. Per lei, sul red carpet di Downsizing, eleganza e charme senza tempo.Hairlook caratterizzato da soft waves, onde leggere, definite e spazzolate con riga laterale.

Un altro look che ci è piaciuto molto è stato quello della meravigliosa Helen Mirren: una bellezza senza tempo valorizzata da un taglio pieno ma con scalature superficiali; un pixie cut fresco e deciso caratterizzato da lievi arricciature grazie all’aiuto di una cera leggera.

Un’attrice che ha voluto osare un po’ di più discostandosi dai trend di quest’anno è stata Rocio Munoz Morales con il suo look super sleek effetto bagnato.

Rocio Munoz Morales

Rocio Munoz Morales

Bellissima anche Ilaria Spada, per cui abbiamo scelto un nuovo concetto di fluffy beach waves, associando un look solarizzato ad un effetto volume.

Per la nostra testimonial, Giulia Elettra Gorietti, sul red carpet di Le Fidele, un look da ballerina rock sulla nuca un piccolo back bun con morbide ciocche frontali che incorniciano il viso.

Infine Hairlook Cotril anche per il cast di “Mektoub, My Love: Canto Uno”. Ci è piaciuta moltissimo Ophelia Bau, osannata dalla critica come astro nascente del cinema internazionale. Merito delle sue onde morbide e semiraccolte realizzate grazie all’aiuto di uno spray texturizzante.

Look moderni ma all’insegna della naturalezza, nulla di troppo artefatto né costruito, ma acconciature che una donna potrebbe portare nella sua vita di tutti i giorni: questa è stata Venezia ’74.”

Commenti

commenti

Moda

Belen Rodriguez sposa sofisticata tra sensualità e romanticismo

Redazione

Pubblicato

il

Belen Rodriguez, sposa sofisticata tra sensualità e romanticismo, è la nuova ambasciatrice per Alessandro Angelozzi Couture

 

“Con Belen ogni abito esprime tutto il senso della sposa contemporanea” – afferma Alessandro Angelozzi, che aggiunge – ““È un’ambasciatrice perfetta del mio stile ispirato alle grandi personalità femminili della Storia, dalle più lontane nel tempo alle più recenti. E Belen è sicuramente una di queste, per la sua intelligenza e la sua delicatezza dalle mille sfaccettature. È brillante, sicura e sa concretizzare le sue ambizioni.” 

 

Nelle parole deI couturier c’è tutta l’essenza della collezione A Tribute to Women. Un omaggio alle grandi donne della Storia, che prestano il loro nome agli abiti.

A partire da Tecla, prima femminista, vestita da uomo per seguire il percorso di San Paolo e i suoi insegnamenti; approdando a Chanel e alla sua rivoluzione di stile e di costume.

Donne decise che hanno saputo incarnare i valori del loro tempo da vere protagoniste, vivendolo con grande carattere.

E nelle immagini di Belen catturate da Joseph Cardo, questo carisma al femminile è tutto lì da scoprire.

Gli abiti accarezzano la sua silhouette scultorea con tessuti di eterea leggerezza, primi fra tutti gli impalpabili chiffon dal grande impatto scenico.

I ricami preziosi e gli esclusivi pizzi francesi ne esaltano la sensualità, declinati nelle nuances del bianco,  o in rosa a esprimere un mood di delicata seduzione.

Alessandro Angelozzi, stilista amato dalle celebrities e dalle donne di tutto il mondo, distribuisce le sue collezioni a Roma, Milano, Parigi, Tokyo, New York.

Commenti

commenti

Continua a leggere

Moda

Un look perfetto anche sulla neve

Redazione

Pubblicato

il

L’autunno è ormai arrivato, ed è con trepidante attesa che gli appassionati di sport invernali si preparano all’apertura della nuova stagione sciistica. Che siate già degli entusiasti sportivi, dei principianti o dei semplici simpatizzanti poco importa, ciò che conta è presentarsi sulle piste da sci con uno stile impeccabile e un look perfetto!

Se state già pensando alla prossima vacanza sulla neve, è molto importante che scegliate accuratamente sia l’abbigliamento sia le attrezzature necessarie per praticare gli sport invernali, cercando di coniugare al meglio stile e tecnologia.

Le nuove tendenze riguardanti le collezioni di abbigliamento da neve per l’anno 2018 vedono l’avvento di una scia di sobrietà che va a contrastare i forti colori e le fantasie sgargianti delle collezioni precedenti, ma senza mai trascurare le innovazioni tecniche.

Per questo 2018, i produttori stanno proponendo infatti dei modelli nuovi, avanzati e tecnologici, con l’intento di rendere gli sport invernali sempre più attraenti e di fornire a tutti i fruitori delle esperienze indimenticabili sulla neve.

Per quanto riguarda i colori, una tendenza recente ha portato ad optare per il classico Black & White, che garantisce un tocco chic e di classe sulla neve. Anche i colori sobri sono ormai i benvenuti, a braccetto con colori brillanti e maglioni dai motivi alpini. Un classico che non può mancare sulla neve è sicuramente il piumino, in passato criticato e sottovalutato, ma che ha visto la sua ribalta negli ultimi anni tornando decisamente di moda, tanto da apparire sulle passerelle più di tendenza.

In crescente aumento sono i piumini dall’imbottitura ecologica e realizzati con tessuti tecnici all’avanguardia che presentano le stesse caratteristiche di calore e morbidezza della piuma d’oca, senza causare alcuna sofferenza ai nostri amici animali, per un perfetto look cruelty free. Oltre ai pantaloni da sci, potete optare per caldi e pratici leggings in lana, da abbinare a confortevoli e ampi maglioncini tricot, anche a collo alto.

Grazie alle nuove tecnologie, l’abbigliamento per gli sport invernali sta acquistando impareggiabili caratteristiche di praticità quali idrorepellenza, traspirabilità, isolamento termico e asciugatura rapida. Infatti, grazie alle fibre moderne e ai nuovi materiali utilizzati per la lavorazione dei capi, il corpo libera rapidamente il calore e l’umidità, mantenendo allo stesso tempo la temperatura ideale. Molto importante è anche pensare a cosa indossare dopo aver praticato sport, quando si è in compagnia di amici o parenti, intenti a godersi un buon pasto o una cioccolata calda.

Per essere sempre alla moda, il consiglio è di prestare molta attenzione alla scelta del maglione e di un bel paio di doposci, l’accessorio da neve trendy per eccellenza. E parlando di accessori, come non pensare ad un bel paio di guanti da neve! I prodotti e i modelli offerti sono vari e ce ne sono per tutti i gusti, ma oggi, grazie ad internet e ai vari negozi online disponibili, come il fornito Addnature, è possibile farsi un’idea dei vari modelli di guanti da sci disponibili per la stagione invernale 2018. Che la stagione sciistica abbia inizio!

Commenti

commenti

Continua a leggere

Moda

Ecco i segreti per un look easy chic

betty

Pubblicato

il

Da

Essere eleganti senza appesantire l’outfit e mantenendo uno stile spensierato? Se questo è il vostro obiettivo, il look easy chic è ciò che stavate cercando. Si tratta di uno stile denotato da una pulizia delle linee molto evidente, il cui scopo è creare equilibrio e sintonia. E non sono poche le star che hanno lanciato in orbita questo look. Ma come creare un outfit che sia totalmente votato allo stile easy chic? Oggi vedremo tutti i segreti più importanti per ottenere questo risultato, con tre proposte diverse.

 

Creare un outfit easy chic con blazer e mariniére

Uno degli stili più apprezzati, per quanto riguarda l’easy chic. Parliamo dell’abbinamento blazer + maglia mariniére: un accostamento che vi consentirà di creare uno stile classico, elegante ma anche accattivante. Poi esistono ovviamente diverse sfaccettature di questa accoppiata, ognuna vincente. Ad esempio, il blazer aderente sui fianchi ed elasticizzato, ma anche le giacche in stile mannish. Con i tailleur è anche possibile creare una moltitudine di look, quando vengono accompagnati dalle maglie a righe. Si va dal casual all’elegante, ma sempre rispettando i dettami dell’easy chic.

 

Abbinare le giacche ai jeans skinny in stile easy chic

Le giacche continuano ad essere protagoniste dello stile easy chic. Soprattutto quando abbinate ai jeans skinny, e a una semplicissima t-shirt di cotone. Si tratta di uno stile davvero basico ma molto attraente, proprio per merito della sua linearità e poi di jeans skinny ne è pieno il mondo. Sia jeans che soprattutto giacche possono essere trovare facilmente su un sito come yoox.com, infatti, le proposte di un marchio come Liu Jo faranno al caso vostro e sapranno dare a questo look una marcia in più. Ricordate che per valorizzare questa mise occorre donargli quel tocco di classe e femminilità ricorrendo a dei capi semplici ma eleganti.

 

L’easy chic e la sua versione “total”

Non c’è comunque bisogno di combinare vestiti e accessori, per creare un look easy chic. Questo perché anche la filosofia del total si adatta alla perfezione al suddetto stile. E per total intendiamo esempi come il total denim, ma anche il total black. Nel primo caso il tessuto jeans diventa una costante per il look, dalla giacca fino ad arrivare a pantaloni e borse. Nel secondo caso, invece, ci troviamo di fronte ad un must: il black diventa assoluto protagonista, soprattutto quando espresso dalle tute intere eleganti. E vogliamo chiudere ancora all’insegna del denim: il famoso tessuto jeans, infatti, viene utilizzato anche per creare degli abiti interi con bottoni e cintura in cuoio.

Commenti

commenti

Continua a leggere

NEWSLETTER

Iscriviti alla newsletter di Lifestyleblog.it
* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Classifica Musicale

Più Lette