Interviste

Emilio Solfrizzi: “Ho un progetto di cinema ed uno televisivo: mi auguro di annunciarli presto”

Emilio Solfrizzi a “Le giornate del cinema Lucano”: l’attore è intervenuto nella terza serata della kermesse cinematografica lucana.

A intervistare Emilio Solfrizzi, sul palco di Maratea, Beppe Convertini, presentatore della serata. Per Solfrizzi anche due riconoscimenti: l’Eilat Diamond Award e una targa consegnata dal sindaco della cittadina lucana.

Quali le novità del 2017?

“Innanzitutto un premio che mi mancava, essendo per metà lucano.  Avere un premio qui per me riveste una certa importanza e mi commuove, come se chiudesse un cerchio. Le novità sono tante: da qualche anno mi sto dedicando al teatro e all’incontro con i grandi classici. In questo momento sto facendo “Il borghese gentiluomo” di Molière. Abbiamo fatto una prima stagione trionfale, ci apprestiamo a farne una seconda che inizierà da Siena.
Ho un bellissimo progetto di cinema e non è detto che non lambisca la parte meridionale dell’Italia. E poi un progetto televisivo che non sono in condizioni di annunciare: sono i giorni in cui si chiudono i progetti per il futuro. Ma mi auguro di annunciarli presto”.

Di strada ne hai fatta tanta: quale il segreto per un uomo del sud arrivare al successo?

“Io credo che il segreto, semmai ci sia, è non pensarci. Se uno pensa può sembrare una cosa faticosa. se invece quello che fai ti piace non sentirai mai il peso della gavetta. Devi amare questo lavoro per non sentire la fatica”

Ricordi ancora qualche verso di Mino Pausa? (Il poeta maledetto, un personaggio interpretato da Solfrizzi nella trasmissione Teledurazzo su Telenorba, ndr)

Ne ricordo tantissimi. Prima, venendo in questa atmosfera festosa del Festival di Maratea, ho visto passare un carro funebre. In macchina avevamo tutti le mani un giù e mi sono ricordato della poesia “sono sempre i milioni che se ne vanno”

 

Commenti

commenti

Lifestyleblog.it


Il giornale online con news di attualità, lifestyle, moda, fashion, auto, motori, tv, interviste

TESTATA ON-LINE ISCRITTA AL TRIBUNALE DI BARI AL N. 23/2011

Direttore: Bruno Bellini

Creato a Monopoli (Bari)

Facebook

Privacy Policy

Privacy Policy

Iscriviti alla Newsletter

To Top