Musica

Nino D’Angelo: grande festa per i 60 anni del cantante

Roberto Troisi Ph

“Avrei dovuto fare un live in ogni vicolo di Napoli, o nel quartiere dove sono nato e cresciuto, per ringraziare il pubblico che mi segue da sempre”

Ci siamo quasi. La grande “festa popolare” voluta da Nino D’Angelo per i suoi 60 anni sta per cominciare.

“Il Concerto 6.0” è il nome dello show-evento live che porterà in scena allo stadio San Paolo di Napoli sabato 24 giugno: l’occasione giusta per festeggiare il compleanno insieme alla sua gente e ai suoi amici, nella sua città. Già, perché Nino compirà 60 anni mercoledì 21 giugno.

Uno spettacolo in cui D’Angelo ripercorrerà una straordinaria carriera, tra musica, cinema e teatro, che ha fatto di Nino uno degli artisti più amati e di riferimento per le generazioni successive d’interpreti.

Mi piacerebbe che fosse una grande festa popolare, verace, dove divertirci tutti insieme, con un concerto ricco di canzoni che mi hanno visto crescere, a cominciare da quelle degli anni Ottanta”.

Il palco sarà allestito in quella Curva B tanto cara a Nino, protagonista in uno dei suoi film più amati.

Ho scelto lo stadio San Paolo perché per questo compleanno ho sentito l’esigenza di avere uno spazio grande, che fosse comunque un simbolo della città. Avrei dovuto fare un live in ogni vicolo di Napoli, o nel quartiere dove sono nato e cresciuto, per ringraziare il pubblico che mi segue da sempre. Da qui la scelta dello stadio, senza dimenticare che io sono sempre “quel ragazzo della Curva B””.

Sul palco si avvicenderanno tanti amici e colleghi che, in molti casi, duetteranno con Nino. Tra i primi nomi annunciati, Clementino, Gigi Finizio, Enzo Gragnaniello, Rocco Hunt, Maria Nazionale, Raiz, Sal Da Vinci, James Senese, Fortunato Cellino, Brunella Selo, Franco Ricciardi, Daniele Sanzone, Luchè e tanti altri ospiti…

Con un costo volutamente contenuto del biglietto, sarà un concerto, questo, dove Nino D’Angelo proporrà i successi di una carriera lunga più di 40 anni e che da “San Pietro a Patierno”, quartiere dove è nato) lo ha portato a essere uno degli artisti più apprezzati da pubblico e critica.

Uno show dove le hit degli anni ’80 (“Nu jeans e na maglietta”, “Maledetto treno”, “Sotto ‘e stelle”) e degli anni ’90 (“Mentecuore”, “Nun te pozzo perdere”, “Carezza luntana”) si “sposeranno” con le canzoni più recenti (“Senza giacca e cravatta”, “Jammo ja’”, “Jesce sole”, per citarne alcune) che hanno visto Nino maturare artisticamente, fino alla “svolta” sociale, etnica, cosi definita dalla critica.

“Il Concerto 6.0” è l’avvio di un progetto che proseguirà per tutto il 2017, culminando presto in un triplo cd che conterrà il dvd dello show al San Paolo; un disco di inediti; e uno con i maggiori “insuccessi di Nino D’Angelo” (come ama definirli l’artista). L’opera si chiamerà “Nino D’Angelo 6.0” e uscirà tra settembre e ottobre.

Commenti

commenti

TESTATA ON-LINE ISCRITTA AL TRIBUNALE DI BARI AL N. 23/2011

Direttore: Bruno Bellini

Creato a Monopoli (Bari)

Scarica la nostra APP!

Cerca la nostra app, Lifestyleblog.it, su Google Play o Apple Store. Realizzata per dispositivi Android e iOS.

Privacy Policy

Privacy Policy

Iscriviti alla Newsletter

To Top