Connettiti con noi

Radio e Tv

Amici di Maria De Filippi: la puntata del 20 maggio (semifinale)

Redazione

Pubblicato

il

Domani, sabato 20 maggio, alle 21.10 su Canale 5 si disputa la semifinale di “Amici”. Scendono in campo per la vittoria tre cantanti e due ballerini: Riccardo, Federica e Andreas della squadra di Elisa e Mike Bird e Sebastian della squadra di Emma.

I cinque giovani talenti si giocano il tutto per tutto per accedere alla finalissima ma solo quattro di loro disputeranno il rush finale.

A decretare chi accede alla finale sono i giudici: Ambra Angiolini, Eleonora Abbagnato, Ermal Meta e Daniele Liotti. A loro si aggiunge in qualita’ di quinto giudice l’amatissimo mattatore della Tv Gerry Scotti.

Votano anche Davide Di Leo in arte Boosta, Alessandra Celentano, Veronica Peparini e Rudy Zerbi.

 

Ospiti musicali di questo sabato il gruppo TheGiornalisti, band fenomeno del nuovo pop italiano e  Ermal Meta che accompagnano due performance di ballo.

 

In scena anche gli attori comici Luca e Paolo nella reinterpretazione di “La Liberta’” di Giorgio Gaber.

 

A chiusura della serata un magnifico Ermal Meta feat Elisa con “Piccola anima”, tratto dal suo ultimo disco.

Commenti

commenti

Radio e Tv

C’è posta per te: la puntata del 20 gennaio 2018

Redazione

Pubblicato

il

C’è posta per te: la puntata del 20 gennaio 2018 su Canale 5

Dopo lo straordinario esordio della scorsa settimana, il secondo migliore della storia di “C’è Posta per Te”, domani, sabato 20 gennaio, in prima serata su Canale 5, secondo appuntamento con le storie del people show più amato della Tv.

 

Maria De Filippi porta anche questo sabato nelle case degli italiani, sempre con la massima discrezione e delicatezza, le storie emozionanti di persone che si cercano, di amori perduti, di affetti da ritrovare, di legami importanti che hanno difficoltà a ricucirsi.

Come sempre due grandi sorprese con due grandi personaggi: è la prima volta a C’è Posta di Gerard Butler, celebre attore e produttore cinematografico britannico e di Giulia Michelini, amatissima Rosy Abate nella fiction di successo di Canale 5.

Commenti

commenti

Continua a leggere

Radio e Tv

Ligabue a Verissimo: “Da bambino volevo essere un attore come Giuliano Gemma”

Redazione

Pubblicato

il

Da bambino volevo fare l’attore. Volevo essere come Giuliano Gemma, perché nei film western era sempre quello buono. Dopodichè nella vita ho capito che è una cosa per la quale non sono proprio portato, non so recitare. Eventualmente sto meglio dietro la macchina da presa a dirigere gli altri”.

Così si racconta domani a Verissimo Luciano Ligabue, al cinema dal 25 gennaio con il suo terzo film da regista dal titolo “Made in Italy”.

Speaker radiofonico, metalmeccanico, consigliere comunale, ragioniere. Luciano ha conosciuto il successo come cantautore a 30 anni, dopo aver condotto fino a quel momento una vita assolutamente normale. A tal proposito racconta:

Penso che mi abbia fatto bene portare per un po’ di anni a casa uno stipendio una volta al mese. Cominciare a 30 anni – prosegue – ha voluto dire partire con un po’ di prudenza. A 20 anni credo che avrei perso facilmente la testa, avrei fatto più stupidaggini di quelle che ho fatto comunque”.

Aver conosciuto tanta notorietà in età matura non ha evitato a Luciano di sentirsi ad un certo punto a disagio. A Silvia Toffanin confida:

 “Mi sentivo in colpa per il successo che avevo raggiunto, sono andato un po’ in crisi, perché ero abituato a portare a casa 1 milione di vecchie lire al mese, a fare i conti con quelli. Adesso dico: ho successo ma lavoro tanto”.

Molto legato alla sua terra e alle sue radici, il cantante e regista di Correggio si sente molto lontano da una certa idea di rocker maledetto. Ai microfoni del talk show afferma:

Tante volte il rock viene visto come un genere per cui uno deve avere un certo tipo di atteggiamento, avere un certo tipo di ‘maledettismo’. Io non mi sono mai riconosciuto in questo, l’ho sempre visto come un cliché”.

Infine, tornando a parlare del film “Made in Italy”, interpretato da Stefano Accorsi e Kasia Smutniak, il regista dice:

 Mi sento profondamente italiano, amo tantissimo questo paese e non sopporto più tutti i difetti che questo paese non riesce a risolvere. Questo film racconta, tra le altre cose, il sentimento d’amore, ma anche di frustrazione, verso il nostro paese”.

Commenti

commenti

Continua a leggere

Radio e Tv

Fabrizio Frizzi e Antonella Clerici ospiti di Carlo Conti a “Ieri e Oggi”

Redazione

Pubblicato

il

“Ieri e Oggi”, condotto da Carlo Conti, nella quarta puntata di venerdì 19 gennaio, in onda alle 23.00 su Rai3, ospiterà due grandi protagonisti della televisione italiana, legati da una profonda amicizia: Antonella Clerici e Fabrizio Frizzi. 
Dopo gli esordi come giornalista in trasmissioni storiche come “Dribbling” e  “La Domenica sportiva”, Antonella Clerici ha preferito i programmi di informazione ed è passata poi all’intrattenimento con “La prova del cuoco”. Tanti i successi inanellati da quel momento, tra cui “Adesso sposami”, “Il treno dei desideri” e “Ti lascio una canzone”. La consacrazione definitiva arriva nel 2010, con la conduzione del Festival di Sanremo, un grande successo tutto al femminile.
Carlo Conti nella puntata di “Ieri e oggi” porterà per mano il pubblico anche nella carriera di Frizzi, cominciata dalla gavetta nelle trasmissioni per ragazzi come “Il Barattolo” e “Tandem”. Tra i programmi più celebri e di maggior successo da lui condotti ci sono “I fatti vostri”, “Scommettiamo che…?”, “Luna Park”, “Per tutta la vita”, “Soliti ignoti – Identità nascoste”, “L’eredità” e tante edizioni di Miss Italia.

Commenti

commenti

Continua a leggere

NEWSLETTER

Iscriviti alla newsletter di Lifestyleblog.it
* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Classifica Musicale

Più Lette

X