Connettiti con noi

Radio e Tv

I Simpson festeggiano 30 anni

Redazione

Pubblicato

il

Il 19 aprile 1987 viene trasmessa per la prima volta sulla televisione americana una puntata del cartone diventato oggi la serie televisiva animata più longeva mai trasmessa, “I Simpson”.

La serie debutta in forma di brevi corti animati all’intero del “Tracey Ullman Show”. Due anni più tardi, il 17 dicembre 1989, “I Simpson” conquistano la prima serata diventando una pietra miliare della storia della televisione.

A distanza di 30 anni esatti, la serie animata proposta da Italia 1, dal lunedì al venerdì a partire dalle ore 13.45, non ha arrestato il suo successo, conquistando quotidianamente una media di oltre 1.200.000 spettatori totali con il 21.40% di share sul target di riferimento 15-34 anni.

 

“I Simpson” in pillole:

 

  • Nominati per un Golden Globe, “I Simpson” hanno ottenuto 32 Emmy Awards e 8 People’s Choice Awards;

 

  • Il cartone irriverente ed esilarante che mostra senza peli sulla lingua uno spaccato del reale è precettore di oltre 15 profezie diventate poi realtà: dall’elezione del Presidente Trump alla performance di Lady Gaga al Superbowl, dall’invenzione dello smartwatch a quella del correttore automatico;

 

  • Sono oltre 100 le guest star famose apparse all’interno della serie. Solo per ricordarne alcune: Meryl Streep, Elton John, Richard Gere, Britney Spears, Paul e Linda McCartney;

 

  • Ci sono stati 2 crossover con i cugini cartoni animati “Futurama” e “I Griffin”;

 

  • I personaggi del cartone creato da Matt Groening portano il nome dei suoi reali familiari: i genitori Homer e Marge e le sorelle Lisa e Maggie. Bart avrebbe dovuto chiamarsi Matt come il fumettista, ma scelsero poi di dargli il nome che conosciamo in quanto anagramma della parola “brat” che tradotto vuol dire “monello”;

 

  • Nel 1999 la rivista TIME acclama “I Simpson” come “miglior serie televisiva del secolo”. Lo stesso magazine, l’anno precedente, aveva definito Bart Simpson la 46° persona più influente del XX secolo. Bart e Lisa si sono classificati, invece, all’11°posto tra “I 50 migliori personaggi animati di tutti i tempi” di TV Guide.

Commenti

commenti

Radio e Tv

Un Posto al sole, anticipazioni puntate (23 – 28 ottobre 2017)

Redazione

Pubblicato

il

Una nuova settimana di Un Posto al sole sta per iniziare: ecco le anticipazioni puntate! … Ecco cosa accadrà questa settimana.

La puntata del 23 ottobre 2017

Mentre si avvicina l’inizio del processo a carico di Luca Grimaldi, Niko cercherà di capire se la testimonianza di Anita Falco sia attendibile.  Finiti i lavori al Vulcano, Arianna convoca tutto lo staff in vista dell’inaugurazione, ma realizzerà con disappunto che le sue idee sono in netto contrasto con le proposte di menù di Raffaele e Teresa… riusciranno i tre a trovare un accordo?

La puntata del 24 ottobre 2017

È’ la vigilia dell’udienza preliminare e mentre Ugo sembra aver trovato il modo di screditare la testimonianza di Vittorio, Niko continua a non fidarsi di Anita Falco.
Patrizio prova a recuperare punti con Raffaele. Otello non sembra prendere affatto bene la sua nuova vita da pensionato.

La puntata del 25 ottobre 2017

Mentre c’è grande fermento per l’inaugurazione del nuovo Caffè Vulcano, Renato ancora una volta non tiene conto dei sentimenti di Nadia rischiando di allontanarla da sé… Mentre in Vittorio cresce l’indignazione per la scoperta che esiste un testimone a favore di Grimaldi, Beatrice cerca di mettere in guardia Niko.

La puntata del 26 ottobre 2017

Luca Grimaldi cercherà di contattare Anita, mentre Susannascoprirà una bugia di Niko. Marina e Roberto si ritroveranno davanti all’avvocato per firmare le carte della separazione. È davvero arrivato il momento di mettere la parola fine al loro matrimonio? L’inaugurazione del nuovo Vulcano contribuirà a far riavvicinare Patrizio e Raffaele e lancerà Arianna e Andrea verso nuovi, più importanti, obiettivi.

La puntata del 27 ottobre 2017

Mentre Filippo medita di lasciare i Cantieri perché stanco delle continue beghe tra Roberto e Marina, quest’ultima, rientrando a casa, si ritroverà dinanzi a uno
scenario inquietante. Stemperata la tensione con Susanna, Niko avverte sempre più il disagio di difendere Grimaldi. Pungolato da Raffaele, Renato proporrà a Nadia un week-end lungo in una capitale “europea”… molto vicina a Napoli!

Commenti

commenti

Continua a leggere

Radio e Tv

Ascolti tv: Tu si que vales vincitore del sabato sera

Redazione

Pubblicato

il

Ancora un trionfo di ascolti per Tu si que Vales

Ennesimo successo per Tu si que Vales che si conferma il programma più visto nella classifica della settimana dei programmi di intrattenimento tv della prima serata.

Lo show di Canale 5 doppia lo show di Rai Uno “Celebration”, raggiungendo il 26.75% di share, pari a 5 milioni 65 mila spettatori e superando di oltre 15 punti percentuali “Celebration”, che ottiene l’ 11% di share con 2 milioni 373 mila spettatori.

La rete ammiraglia Mediaset anche questa volta grazie a Tu si que vales si assicura le fasce di prima e seconda serata e si garantisce il miglior ascolto nelle 24 ore e la leadership degli ascolti del sabato sera per la quarta settimana consecutiva.

Commenti

commenti

Continua a leggere

Radio e Tv

La vita è una figata! la puntata del 22 ottobre 2017

Redazione

Pubblicato

il

Su Raiuno: il Trio Medusa e Giovanni Malagò tra gli ospiti di Bebe a La vita è una figata! – da un’idea di Simona Ercolani

Nuovi incontri, altre storie da conoscere e da raccontare. Per la terza puntata di La vita è una figata!, il programma ideato da Simona Ercolani in onda domenica 22 ottobre alle 17.45 su Rai1, la campionessa paraolimpica Bebe Vio accoglie all’interno del suo loft molti ospiti, a partire dal Trio Medusa. Con loro rievocha scherzi, scommesse e serate storiche degli esordi e svela anche un retroscena poco noto sul selfie scattato con l’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama. Insieme poi incontrano Emanuel Simeoni, un giovane fumettista di successo che ha fatto della dislessia un suo punto di forza.

Per l’appuntamento con i millennials, Bebe ospita poi Beatrice Venezi, la più giovane direttrice d’orchestra d’Italia con la quale si cimenta in un gioco musicale.

E ancora nel corso della puntata spazio alle storie di coraggio e passione come quella della piccola Margherita Borsoi, una bambina di 10 anni che suona il pianoforte senza un braccio e pratica il taekwondo. Bebe ammira molto Margherita e a sorpresa va a fare il tifo per lei a uno dei suoi incontri.

A fare incursione nel programma c’è anche Antonella Clerici che racconta a Bebe la storia incredibile di due sposi Agostino e Gabriella che a più di 70 anni sono campioni italiani di Triathlon.

Infine per l’appuntamento con i globetrotters Bebe è in videochat con Nicoletta Griponi che parla di come stia facendo il giro del mondo seguendo la strana teoria dei gradi di separazione.

L’ultima chiacchierata è con Giovanni Malagò, Presidente del Coni, con cui Bebe parla di sport, ma anche di aspirazioni future. Insieme i due fanno una telefonata a uno dei miti di Bebe: l’ex capitano della Roma Francesco Totti.

Realizzato da Stand by me per Rai1, il programma raccoglie interviste, personaggi e tante storie per dimostrare come la vita sia sempre una figata, proprio come sostiene sempre Bebe.

Commenti

commenti

Continua a leggere

NEWSLETTER

Iscriviti alla newsletter di Lifestyleblog.it
* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Classifica Musicale

Più Lette