Viaggi e Turismo

MSC Crociere punta su Brindisi, dove movimenterà 100.000 passeggeri. Ieri primo approdo di MSC Musica

Numerosi rappresentanti delle istituzioni locali sono stati accolti a bordo della nave dal Comandante della nave Vincenzo Bono e  il country manager Leonardo Massa.

Giornata di festa ieri al Porto di Brindisi per l’approdo della MSC Musica, la nave da crociera che per la prima volta è arrivata in terra pugliese. A bordo sono intervenute tutte le massime autorità cittadine, accolte dal Country Manager Leonardo Massa e dal Comandante della nave Vincenzo Bono.

“Oggi con l’arrivo di MSC Musica inizia ufficialmente l’estate 2017 di MSC Crociere a Brindisi che continuerà per 30 settimane consecutive fino alla fine di ottobre” ha affermato Leonardo Massa. “Ogni lunedì la città sarà visitabile da più di 3.000 turisti che scendono dalla nave o che intendono iniziare la settimana di vacanza in crociera. In tutta la stagione estiva i crocieristi portati a Brindisi da MSC Crociere saranno circa 100.000, generando una ricaduta economica di sicuro impatto per il territorio. Ma questa è anche una grande opportunità per far conoscere ai nostri crocieristi le bellezze turistiche e culturali di questa città con l’obiettivo di farli tornare in futuro per una nuova vacanza più lunga, utilizzando quindi le crociere come volano per il turismo locale”.

La cerimonia ha avuto inizio con il saluto del sindaco di Brindisi, Angela Carluccio. Subito dopo  il Comandante della nave Vincenzo Bono insieme a Leonardo Massa ha chiamato sul palco le massime autorità presenti per il tradizionale scambio dei crest. Tra i rappresentanti delle istituzioni erano presenti il Prefetto Annunziato Vardè, il Presidente della Provincia Maurizio Bruno, il Direttore Regionale dei Vigili del Fuoco Salvatore Spanò, il Questore di Brindisi Maurizio Masciopinto, il Comandante provinciale dei Carabinieri Nicola Conforti, il neo Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale Ugo Patroni Griffi che è subentrato quindi al Commissario straordinario dell’Autorità Portuale di Brindisi Mario Valente, anch’egli a bordo. C’erano anche il Comandante della Capitaneria di porto Salvatore Minervino, il Comandante della Guardia di Finanza Tiziano La Grua, il Capo del Corpo Piloti Pantaleo Morolla, il Capo del Gruppo ormeggiatori Nicola Greco, il Presidente dell’International Propeller Clubs Umberto Masucci, il Presidente di Confindustria Giuseppe Marinò, il sindaco di Ostuni Gianfranco Coppola, il Presidente dell’Asi Domenico Bianco, l’Assessore del Comune di Mesagne Antonio Marotta e l’agente marittimo dell’agenzia Zaccaria & Company Giuseppe Gorgoni.

Successivamente ha preso la parola il questore Masciopinto che, in onore del 165° Anniversario dalla fondazione della Polizia di Stato, ha premiato il personale in quiescenza della Questura di Brindisi.

 

Durante la tappa a Brindisi, MSC Crociere proporrà ai propri crocieristi un’ampia scelta di escursioni, a partire dal giro panoramico della città in pullman con una sosta anche alla chiesa di Santa Maria del Casale, classificata come monumento nazionale dal 1875. L’itinerario dell’escursione include anche la Chiesa di San Giovanni al Sepolcro, definita battistero per la sua forma circolare, l’area archeologica di San Pietro degli Schiavoni che presenta elementi dell’antica città romana e il Teatro Verdi, inaugurato nel dicembre del 2006. Le altre escursioni offrono la possibilità, per chi lo desidera, di visitare anche Lecce, Ostuni o Alberobello.

MSC Musica – La nave da crociera ospita 3.200 passeggeri. Con una stazza lorda di 92.409 tonnellate, è una nave sorprendente, caratterizzata da un design raffinato e dalle forme sinuose. A bordo è disponibile un’ampia offerta di intrattenimento in grado di soddisfare i viaggiatori di tutte le età. Nel grande teatro di bordo, ad esempio, è possibile assistere a un emozionante spettacolo ogni sera diverso. Anche l’offerta gastronomica è estremamente ricca grazie ai numerosi ristoranti, bar e lounge presenti a bordo, compreso il grande buffet aperto 20 ore al giorno.

L’ITINERARIO – Previsti 7 scali in 7 giorni per valorizzare al meglio ogni momento della vacanza. Una volta partita da Brindisi, la nave accompagnerà i viaggiatori a Katakolon, località costiera greca sulla baia di Agios Andreas, a soli 20 km di distanza dall’antica Olimpia, uno dei più grandi siti archeologici della Grecia
Mercoledì si giungerà a Santorini, una delle mete turistiche estive più apprezzate del Mediterraneo, dove il mare è dominato da brulle scogliere vulcaniche alte centinaia di metri.
Il giorno successivo MSC Musica arriverà ad Atene, dove chi non c’è mai stato vorrà sicuramente visitare l’Acropoli coronata dalle imponenti rovine del Partenone, che domina l’intera città.
L’ultima tappa greca sarà Corfù, isola del mar Ionio. Una volta scesi a terra ci si troverà nei quartieri antichi caratterizzati da vicoli stretti e alti che nascondono gli elementi architettonici più belli di Corfù. Gli spiriti più avventurosi potranno scegliere il safari in Jeep per andare alla scoperta del paesaggio e dei paesini incantevoli presenti sull’isola.
Lasciata Corfù si partirà alla volta di Kotor, dove sarà possibile visitare la città medievale di Cattaro, senza dubbio il gioiello del Montenegro. Le mura della città racchiudono un dedalo di stradine e numerose chiese storiche che sono la parte più affascinante di questa destinazione, ma anche il percorso della nave all’interno della baia di Risano delle Bocche di Cattaro sarà di sicuro uno spettacolo indimenticabile.
Prima di rientrare a Brindisi la nave farà un’ultima tappa a Venezia, città unica al mondo che non finisce mai di stupire anche i turisti più assidui.

Commenti

commenti

Lifestyleblog.it


Il giornale online con news di attualità, lifestyle, moda, fashion, auto, motori, tv, interviste

TESTATA ON-LINE ISCRITTA AL TRIBUNALE DI BARI AL N. 23/2011

Direttore: Bruno Bellini

Creato a Monopoli (Bari)

Facebook

Privacy Policy

Privacy Policy

Iscriviti alla Newsletter

To Top