Videogames

Costo dei videogames: più economici adesso degli anni 90′? (INFOGRAFICA)

Se davvero credi che la tua nuova console sia cara, dovresti allora chiedere ai giocatori degli anni 90’.

Con il recente lancio di Nintendo Switch, il dibattito sulle sue caratteristiche è stato molto acceso, ma soprattutto quello sul suo prezzo. Ma sono i prezzi delle console in generale cosi alti? CupoNation Italia ha confrontato i prezzi dei più popolari video console negli ultimi 30 anni, considerando l’inflazione per esaminare l’evoluzione dei prezzi.

 

Buone notizie per i giocatori di videogiochi: i videogiochi sempre più economici

Adesso è circa 16% più economico acquistare una console che negli anni 90’. Il costo medio delle due console più popolari nel 1987, NES e SEGA Master System era di $420, mentre il costo oggi, delle due più popolari console, la PlayStation 4 Pro e la Xbox One S è in media di $350.

 

Stessa strategia di prezzo per la maggior parte dei big players

Negli ultimi 30 anni, i prezzi si sono abbassati nonostante le fluttuazioni. Se prendiamo come esempio la prima e l’ultima versione di console PlayStation e della Xbox uscite sul mercato, i prezzi si sono ridotti rispettivamente del 15% e del 25%. Abbiamo anche notato che, di solito, c’è un picco nel prezzo prima della caduta: tutte le società, tranne Nintendo, hanno avuto un simile approccio, prima raggiungendo un picco massimo e poi riducendo in maniera consistente il loro prezzo.

 

Nintendo non segue le politiche di prezzo degli altri players

Storicamente, Nintendo è stato sempre il brand più economico tra i 4 produttori e tra l’altro l’unico che non segue i trend delle altre case produttrici. Abbiamo notato come generalmente si caratterizzi per una politica di prezzo stabile, senza particolari incrementi. C’è stato un solo vero calo di prezzo con il lancio di NES mini che però non è stato preso in considerazione in quanto le caratteristiche del prodotto erano differenti dalle altre console. Il prezzo, poi, è salito a $299 per le successive Nintendo Switch console, che rappresenta lo stesso prezzo della Xbox One S, ma con diverse caratteristiche.

Console Company Year Launch price USD* infl. 2017 USD
NES Nintendo 1985 199.00 420.00
Sega Master System SEGA 1986 199.00 420.00
Mega Drive SEGA 1989 189.00 314.00
Super NES Nintendo 1991 199.00 340.00
PlayStation 1 PlayStation 1995 299.00 471.00
SEGA Saturn SEGA 1995 399.00 628.00
Nintendo 64 Nintendo 1996 199.00 298.00
Dreamcast SEGA 1999 199.00 287.00
PlayStation 2 PlayStation 2000 299.00 417.00
Xbox Microsoft 2001 299.00 399.00
Game Cube Nintendo 2001 199.00 265.00
XBox 360 Microsoft 2005 299.00 367.00
Wii Nintendo 2006 249.00 296.00
PlayStation 3 PlayStation 2006 499.00 578.00
Wii U Nintendo 2012 299.00 313.00
Xbox One Microsoft 2013 499.00 514.00
PlayStation 4 PlayStation 2013 399.00 411.00
Xbox One S Microsoft 2016 299.00 299.00
NES mini Nintendo 2016 59.00 59.00
PlayStation 4 PRO PlayStation 2016 399.00 399.00
Nintendo Switch Nintendo 2017 299.00 299.00

 

Lo Studio

Abbiamo comparato i prezzi ufficiali al lancio delle console, cominciando con NES nel 1987 fino a Nintendo Switch lanciato pochi giorni fa, a marzo 2017. I prezzi considerati sono in USD, considerando sempre l’inflazione. Le società prese in esame per questo studio sono SEGA, Nintendo, Sony (PlayStation) e Microsoft (Xbox).

L’infografica

 

Commenti

commenti

TESTATA ON-LINE ISCRITTA AL TRIBUNALE DI BARI AL N. 23/2011

Direttore: Bruno Bellini

Creato a Monopoli (Bari)

Scarica la nostra APP!

Cerca la nostra app, Lifestyleblog.it, su Google Play o Apple Store. Realizzata per dispositivi Android e iOS.

Privacy Policy

Privacy Policy

Iscriviti alla Newsletter

To Top
X