Connettiti con noi

Internet

I 60 anni di Europa visti nei social network

Redazione

Pubblicato

il

Le discussioni nei social network sui “Trattati di Roma” prima, durante e dopo l’evento centrale delle celebrazioni, come si sono sviluppate? Quali sono stati i principali protagonisti?

 

Lo staff Web e Social della Data Stampa, azienda specializzata nel monitoraggio dei media, tramite la piattaforma proprietaria Picoweb, ha analizzato Twitter e Facebook dalla mezzanotte del 20 marzo alla mezzanotte del 26.

 

Come avviene sempre in queste occasioni da “notizia”, Twitter si è dimostrato, fra i due, il social network più vivo con oltre 232 mila messaggi, che hanno generato una viralità (insieme fra commenti, like e retweet) di oltre 412 mila elementi.

 

Facebook, dal suo canto, pur generando un numero inferiore di post e commenti, si è dimostrato ancora una volta il social con più alta penetrazione di persone. Quando un post significativo viene diffuso su tale media, il suo corrispettivo su Twitter è spesso superato.

 

Ad esempio il post della Commissione Europea sulla Dichiarazione di Roma https://www.fb.com/EuropeanCommission/posts/1315819478465529/ ha avuto oltre 27 mila reactions, 6.800 condivisioni, 290 commenti. Quello su Twitter https://twitter.com/EU_Commission/status/845533588112199680 oltre 1.800 like, 1.900 retweet, 100 commenti. Questo nonostante sia fissato in alto al profilo e che lo stesso abbia un numero di follower (718.000) più alto dei fan di Facebook (663.000).

 

Analizzando l’andamento settimanale per numerosità dei due canali, si evidenzia un’identica convergenza: man mano che ci si avvicina all’evento centrale, quello di sabato 25 con la firma da parte dei 27 capi di Stato della “Dichiarazione di Roma”, l’attenzione su entrambi i social cresce progressivamente fino a raggiungere il picco di attenzione massimo tra le 11:00 e le 12:00.

 

Relativamente alle lingue maggiormente utilizzate troviamo l’inglese con il 49,7%, poi l’italiano con il 25,3% ed infine lo spagnolo con l’8,5%.

 

Twitter è stato caratterizzato dai consueti hashtag. Oltre a quello ufficiale #eu60, che ha aggregato il maggior numero di tweet, gli altri sono stati #uniteForEurope, #FuturOfEurope, #solidarity, #celebrate, #marchForEurope e #marchForEurope2017.

 

Se quello della Commissione Europea è stato il messaggio con più alta partecipazione il giorno dell’evento, quello che ha generato il maggiore engagement nei giorni precedenti è stato quello del Consiglio Europeohttps://twitter.com/EUCouncil/status/844232159581765632

 

In Italia, a livello istituzionale, il tweet più significativo è stato quello di Palazzo Chigi https://twitter.com/Palazzo_Chigi/status/845611075378860032, che ha mostrato la firma dei 27 rappresentanti, e che ha ottenuto oltre 410 retweet, 560 mi piace e 10 commenti. Per quanto riguarda i politici, Paolo Gentiloni, con il suo tweethttps://twitter.com/PaoloGentiloni/status/845597860448088065, ha ottenuto oltre 610 retweet, 1.300 mi piace, 231 commenti.

 

Questo dimostra, ancora una volta, che i social sono network di persone e che quando scrive un rappresentante di un’Istituzione, ottiene molte più adesioni di quando scrive la stessa. E questo succede anche in casa d’altri, basta guardare i numeri di Donald Trump e della White House.

Advertisement
Advertisement

Ultime News

Musica3 ore fa

L’odore del caffè, il nuovo singolo di Francesco Renga

Da venerdì 22 marzo 2019, è in radio L’odore del caffè, il nuovo singolo di Francesco Renga. Canzone che anticipa il...

Musica3 ore fa

In questa nostra casa nuova: il singolo di Biagio Antonacci e Laura Pausini

In questa nostra casa nuova è il titolo del singolo di Biagio Antonacci e Laura Pausini, in radio dal 22...

Food & Beverage3 ore fa

Al Drink Exhibit il meglio del beverage

Il meglio del beverage, le masterclass con drink innovativi e i cocktail più esclusivi: il tutto è andato in scena...

Viaggi e Turismo7 ore fa

Vacanze in Spagna: 7 consigli per visitare Barcellona

Visitare Barcellona è sempre un’ottima idea in ogni periodo dell’anno. Questa meta turistica famosa in tutto il mondo, rappresenta lo...

Radio e Tv20 ore fa

La Corrida 2019 torna su Rai1

Da venerdì 22 marzo, su Rai1 in prima serata alle 21.25, andrà in onda La Corrida. Ritorna in tv il...

Ciao Darwin 8 Ciao Darwin 8
Radio e Tv20 ore fa

Ciao Darwin 8: Family Day e Gay Pride (22 marzo 2019)

Venerdì 22 marzo 2019, in prima serata su Canale 5, nuovo appuntamento con Ciao Darwin 8, l’esilarante show antropologico condotto da Paolo Bonolis con Luca Laurenti....

Radio e Tv20 ore fa

Italia’s got talent: la finale (22 marzo 2019)

E’ arrivato il momento del gran finale di Italia’s Got Talent. Venerdì 22 marzo 2019 alle 21.15, andrà in onda la finalissima del talent...

Eventi20 ore fa

Wiko celebra la poesia urbana dando voce a due artisti della scena milanese

In occasione della Giornata Mondiale della Poesia che si celebra ogni 21 marzo, Wiko – il brand di telefonia portavoce del “lusso democratico” – ha scelto...

Musica20 ore fa

Coez: è sempre bello, il nuovo album 2019

E’ sempre bello è il nuovo album di Coez in uscita il 29 marzo 2019 per Carosello Records. Ad annunciarlo lo stesso...

Viaggi e Turismo2 giorni fa

Le 15 spiagge più belle d’Italia 2019

Il motore di ricerca viaggi Skyscanner.it svela le 15 Spiagge più belle d’Italia del 2019. L’appuntamento giunto alla sesta edizione,...

Più Lette

Copyright © 2011 Lifestyleblog.it | Testata on-line iscritta al Tribunale di Bari al n. 23/2011 | Direttore Responsabile: Bruno Bellini Lifestyleblog.it: news e approfondimenti su Tv, Musica, Auto, Motori, Hi-tech, Cinema, Moda e tanto altro ancora.