“INSIDER” CONDOTTO DA LUIGI PELAZZA: ‘NDRANGHETA, TRAFFIGO DROGA E MESSE NERE

Di  |  commenti

Venerdì 14 dicembre 2012 alle ore 21.10 su Italia 1 andrà in onda “Insider”, un speciale di inchieste giornalistiche in cui l’inviato, Luigi Pelazza, documenta realtà scottanti ed estreme, vivendole in prima persona, da infiltrato.

Grazie all’uso di microcamere e microspie, che proiettano il telespettatore direttamente nel mezzo dell’azione, sarà possibile rivivere, oltre ai contenuti delle indagini, anche le emozioni dell’inviato, la fatica per raggiungere l’obiettivo e le modalità con cui vengono condotte le inchieste: dal concepimento dell’argomento da affrontare al travestimento, dalla preparazione tecnico-logistica fino ad arrivare alla realizzazione del servizio vero e proprio.

Tre le inchieste realizzate da Luigi Pelazza per questo appuntamento speciale. La prima racconta una realtà ben conosciuta, quella della criminalità organizzata calabrese, la ‘ndrangheta. Come funziona il potere della ‘ndrangheta? Com’è diventata la potenza che è adesso? Pelazza si è inventato un’identità ed è andato a Reggio Calabria, fingendosi un commerciante e correndo numerosi rischi.

La seconda fa luce sul traffico di droga tra la Colombia e l’Italia. Le carceri Colombiane sono piene di italiani che, giunti in Colombia, magari come turisti, si improvvisano spacciatori e, con l’illusione di un guadagno facile e veloce, tentano di importare cocaina nel nostro paese. Pelazza si è introdotto in questo narcotraffico poco organizzato, ripercorrendone tutte le tappe.

La terza e ultimo storia riguarda il mondo del satanismo e delle messe nere. Dopo avere attraversato l’Italia, avere incontrato una ragazza che sostiene di essere posseduta e aver assistito a un esorcismo, Pelazza riesce finalmente ad entrare nel giro degli affiliati alle sette sataniche.

Redazione

Il tutto fare di Lifestyleblog.it :)