Verbatim lancia l’hard drive USM (Universal Storage Module)

Di  |  commenti

Verbatim presenta il primo hard drive portatile Universal Storage Module (USM), una soluzione di archiviazione dati completamente flessibile e aggiornabile. Il nuovo Store ‘n’ Go USM può essere collegato tramite una gamma di cavi di interfaccia come USB 3.0, FireWire o Thunderbolt™ oppure utilizzando direttamente il collegamento SATA. Il nuovo hard drive USM è fornito di adattatore USB 3.0/USM ed è disponibile nei negozi al dettaglio al prezzo di 124 euro (500GB) e 174 euro (1 TB).

·     USM – Universal Storage Module, un nuovo standard basato su Hard Drive SATA
·     Disponibile in capacità di 500GB e 1TB
·     Include un ampio pacchetto software precaricato (software di backup, software Green Button per il risparmio energetico, software di formattazione)
·     Adattatore USB 3.0/USM in dotazione.  Adattatori FireWire800/USM, eSATA/USM e Thunderbolt/USM disponibili separatamente
·    Pre-formattato FAT-32, subito pronto per essere utilizzato sia su PC sia su Mac

L’hard drive portatile Verbatim Store ‘n’ Go USM fornisce all’utente la massima flessibilità. Quando viene utilizzato come dispositivo di archiviazione per PC, l’USM può essere collegato allo stesso modo di qualsiasi hard disk esterno standard tramite il cavo USB 3.0. Gli adattatori opzionali FireWire800, eSATA e Thunderbolt™ offrono all’utente la possibilità di scegliere tra varie interfacce del computer.

La soluzione senza cavi per i dispositivi CE
Tuttavia, il grande vantaggio del disco rigido USM risiede nella possibilità di essere collegato direttamente ai dispositivi dotati di slot USM. USM è la prima specifica standard che definisce gli slot per accettare un supporto di archiviazione esterno in dispositivi elettronici di consumo. Moduli, slot e interfacce progettate secondo le specifiche SATA USM consentono agli utenti di accedere istantaneamente alla propria musica, film, foto e altri contenuti da una varietà di prodotti di elettronica di consumo e di trasferire facilmente i contenuti tra dispositivi senza l’ausilio di cavi o energia supplementare.

“Il SATA Universal Storage Module (USM™) specifico per le applicazioni di memorizzazione portatili è stato sviluppato dalla Serial ATA International Organization (SATA-IO), un consorzio no-profit in collaborazione con circa 200 aziende del settore tecnologico”, spiega Peter de Waal, Product Marketing Manager per Verbatim Hard Disk Drives. “Questo standard consente agli sviluppatori di incorporare slot in televisori, console di gioco, set-top box, computer, docking station e altri dispositivi elettronici compatibili con moduli d’archiviazione ad interfaccia SATA integrati per espandere la capacità di memorizzazione”.

I prodotti con tecnologia USM sono già disponibili presso una gamma di produttori come Seagate e Lenovo. Altri marchi e prodotti verranno immessi sul mercato nel resto del 2012 e nel 2013.

“Nel prossimo futuro vedremo sempre di più aziende di elettronica di consumo lanciare prodotti che incorporano slot USM, rendendo in tal modo gli USM il nuovo standard del futuro”, conclude Peter de Waal.

Redazione

Il tutto fare di Lifestyleblog.it :)